Apple, novità per gli sviluppatori: Aws porta macOS sul Cloud - CorCom

CODING

Apple, novità per gli sviluppatori: Aws porta macOS sul Cloud

Amazon Web Services estende le istanze Ec2 al sistema operativo di Cupertino. Ora i programmatori delle app che girano sui device della Mela possono accedere alle risorse on demand attraverso un nuovo servizio dedicato

01 Dic 2020

Domenico Aliperto

Amazon Web Services eseguirà per la prima volta macOS sul suo servizio cloud, consentendo agli sviluppatori di app per i dispositivi Apple di accedere al sistema operativo su richiesta. La notizia è stata data in occasione dell’evento Aws re: Invent, dedicato per l’appunto alla comunità dei developer. Il servizio, chiamato Amazon Elastic Compute Cloud (Ec2) Mac instances, funziona su computer Mac mini con processori Intel Core i7 da 3,2 GHz di ottava generazione e supporterà gli sviluppatori che creano app per iPhone, iPad, Mac, Apple Watch, Apple Tv e Safari, ha affermato l’unità cloud, che in precedenza offriva il servizio di istanze Ec2 solo per Windows e Linux.

Un nuovo approccio alle risorse per la programmazione

“Con le istanze Mac di EC2, gli sviluppatori possono concentrarsi sulla creazione di app innovative per le piattaforme leader di settore di Apple, piuttosto che procurarsi e gestire l’infrastruttura sottostante”, spiega David Brown, vicepresidente di Ec2 di Aws. La società ha precisato che il supporto cloud per i dispositivi con il nuovo chip M1 di Apple è in lavorazione, con un lancio previsto per il 2021.

Tutorial
Primi passi sul Cloud? Scopri i tutorial gratuiti dedicati alle piccole e medie imprese per iniziare
Cloud
Digital Transformation

“La comunità di oltre 28 milioni di sviluppatori Apple continua a creare esperienze di app rivoluzionarie che soddisfano i clienti di tutto il mondo”, dice Bob Borchers, Vice President, Worldwide Product Marketing del gruppo. “Con il lancio delle istanze Mac Ec2, siamo entusiasti di rendere accessibile lo sviluppo per le piattaforme Apple in nuovi modi e di combinare le prestazioni e l’affidabilità del nostro hardware con la scalabilità di Aws”.

@RIPRODUZIONE RISERVATA
Argomenti trattati

Aziende

A
apple
A
aws

Approfondimenti

C
Cloud
M
macOs
N
novità
P
programmazione