L'ACCORDO

Cloud, asse Microsoft-Prometeia: focus sul risk management

Siglata una partnership pluriennale per lo sviluppo di soluzioni in ambito finanziario e l’implementazione di attività congiunte di go to market. Via alla migrazione su Azure delle applicazioni della società bolognese

Pubblicato il 13 Dic 2022

Microsoft e Prometeia

Servizi cloud, Microsoft Italia e Prometeia firmano una partnership strategica pluriennale. Al centro l’accelerazione della digital transformation in ambito finanziario dell’azienda bolognese e il suo ingresso nel programma “Ambizione Italia Cloud Region Partner Alliance”. Si punta all’implementazione di attività congiunte di Go-To-Market e co-selling. In particolare, nell’ambito del proprio Cloud Transformation Journey, Prometeia sceglie Microsoft come cloud provider per la gran parte delle soluzioni di risk management, mentre Microsoft supporta Prometeia con risorse e formazione esclusive e personalizzate.

Via alla migrazione su Azure

Microsoft Azure sarà la piattaforma in cloud di riferimento per un ampio spettro di soluzioni di risk management sviluppate da Prometeia, dalla suite di Balance Sheet Management alla Prometeia Modeling Platform. Microsoft supporterà la migrazione, l’ottimizzazione e la modernizzazione delle applicazioni e dei servizi Prometeia verso Azure Cloud con cloud architect e software engineer, proponendo percorsi di innovazione e integrazione con le altre piattaforme di Microsoft.

WHITEPAPER
Rischi ESG all'interno della supply chain: approfondisci come mitigarli in modo proattivo
Sviluppo Sostenibile
Risk Management

Le due realtà si impegnano inoltre a sviluppare ed eseguire attività congiunte di Go-To-Market, in Italia e all’estero, principalmente nel settore finanziario ma con l’opportunità di esplorare ulteriori segmenti di mercato con nuovi progetti di innovazione per i clienti.

La collaborazione inoltre, si legge in una nota, “rappresenterà una solida base da cui partire per supportare Prometeia a livello globale, promuovendone le competenze e le skill maturate nel mercato italiano”.

Per Prometeia il cloud leva di espansione

Il piano di partnership pluriennale si pone l’ambizione di un posizionamento strategico di Prometeia come player internazionale nell’ambito del Cloud for Financial Services, con progetti di co-sviluppo su scenari tipici del mondo bancario e assicurativo e promuovendo una collaborazione con altri partner dell’ecosistema finanziario di Microsoft. Nell’ambito del piano di Go-To-Market le soluzioni di Prometeia potranno sfruttare la piattaforma di Microsoft Commercial Marketplace per raggiungere nuovi mercati in maniera digitale e totalmente integrata con i contratti e i servizi nativi di Microsoft e il suo canale di partner.

“La partnership – dice Angelo Tantazzi, presidente di Prometeia – consentirà ai nostri dipendenti di accedere ai programmi personalizzati di formazione e specializzazione di Microsoft, per favorire la generazione all’interno di Prometeia di quel cambiamento professionale necessario a rendere le Cloud Native Solutions il posizionamento naturale e strategico per venire incontro alle esigenze dei clienti”.

“La partnership con Prometeia rappresenta un importante tassello per raggiungere sempre più clienti con un’offerta di servizi cloud in grado di scalare anche a livello internazionale – dice Silvia Candiani, Ad Microsoft Italia –. Unendo i vantaggi delle piattaforme cloud Microsoft con il portafoglio di soluzioni ed expertise di Prometeia potremo offrire alle aziende, non solo in Italia, soluzioni e progetti pensati la trasformazione digitale, in un momento in cui la tecnologia più che mai diventa un valido alleato strategico per affrontare le tante sfide globali”.

Cloud al servizio del finance

Prometeia sarà inoltre tra i protagonisti dell’iniziativa “Ambizione Italia Cloud Region Partner Alliance“, in cui sarà presentata la prima Region Data Center di Microsoft in fase di realizzazione in Italia. Prometeia porterà così la propria expertise in campo finanziario all’interno del Data Center italiano, per promuovere la crescita dei clienti in ambito financial services grazie alle garanzie di scalabilità e sicurezza del Cloud Microsoft.

Il supporto al cloud di Microsoft è un tassello del più ampio Digital Journey di Prometeia, che prevede la possibilità di erogare soluzioni software anche in modalità “as a service” con architetture aperte e flessibili che soddisfino le diverse preferenze tecnologiche dei clienti.

@RIPRODUZIONE RISERVATA

Valuta questo articolo

La tua opinione è importante per noi!

Articolo 1 di 4