STRATEGIE

Cloud, Aws investirà fino a 2 miliardi in Italia. Oltre 1.150 posti di lavoro

Le stime in un paper che traccia la roadmap al 2029. Ricadute anche per fornitori locali e territorio. 3,7 miliardi il contributo al Pil

14 Giu 2022
AWS Italia

La nuova cloud region di Aws con sede a Milano, la prima in Italia e la sesta in Europa, porterà con sé un investimento fino a 2 miliardi di euro entro il 2029 nel nostro Paese da parte di Amazon web services (Aws). L’investimento sosterrà, in media, una stima di 1.155 posti di lavoro equivalenti a tempo pieno (Fte) all’anno entro il 2029.

L’annuncio arriva dal nuovo studio della divisione cloud di Amazon (“Aws Economic Impact Study: Aws Investment in Italy”) che illustra l’impatto per l’Italia dei prossimi investimenti nella sua Regione Aws Europa in ambiti quali l’innovazione tecnologica, la creazione di posti di lavoro, le reti di fornitori locali, e il supporto della comunità.

L’impatto della Cloud Region di Aws in Italia

L’investimento comprende sia le spese in conto capitale che quelle operative per la creazione e il funzionamento della Regione Aws Europa a Milano, comprese tutte le spese di cassa direttamente attribuibili al progetto, come l’importazione di apparecchiature e software altamente specializzati e proprietari, e le spese nazionali per la progettazione e le operazioni.

INFOGRAFICA
Fashion&Luxury: dal branding allo store, gli asset digitali di cui non si può più fare a meno
Digital Transformation
Fashion

La stima sui posti di lavoro sostenuti dall’investimento di Aws include il sostegno dato all’occupazione nella catena di approvvigionamento dei data center, come telecomunicazioni, edilizia non residenziale, generazione di elettricità, manutenzione delle strutture e operazioni del data center.

“I nostri piani di investimento contribuiranno per circa 3,7 miliardi di euro al Pil italiano entro il 2029 grazie anche alla nostra Regione Aws di Milano“, sottolinea Carlo Giorgi, managing director di Amazon web services Italy. “L’Italia è un Paese innovativo e stiamo assistendo a un numero sempre maggiore di organizzazioni che scelgono Aws Cloud per eseguire i propri carichi di lavoro mission-critical e ottenere risparmi sui costi, accelerare l’innovazione e il time-to-market. La Region Aws consente a un numero ancora maggiore di sviluppatori, startup e imprese, nonché a organizzazioni governative, educative e no profit di eseguire le proprie applicazioni e servire gli utenti finali da data center situati in Italia. La tecnologia cloud è al centro del programma di trasformazione digitale del governo italiano, che ha l’obiettivo di reinventare i servizi messi a disposizione dei cittadini.”

Tutti gli investimenti di Aws in Italia

La Region Aws Europa (Milano) si aggiunge agli investimenti di Aws in Italia. L’azienda ha iniziato a operare nel Paese nel 2012, con il lancio di una Aws Edge location a Milano. Questo è stato seguito dall’apertura di un ufficio Aws nel capoluogo lombardo nel 2014 e da un altro a Roma nel 2016. Sempre nel 2016, Aws ha acquisito la società astigiana Nice Software, fornitore di software e servizi per il calcolo tecnico e ad alte prestazioni, con sede in Piemonte.

Nel 2017 è stata aperta una edge location a Palermo e nel 2019 è stato lanciato a Milano un endpoint Aws Direct Connect, che aiuta i clienti a stabilire una connessione di rete dedicata dalle loro sedi ad Aws. Successivamente, nel 2019, Aws ha lanciato altre due Edge location – una a Milano e una a Roma – e nel 2021 è stato lanciato un secondo endpoint Aws Direct Connect a Milano.

I programmi Aws per le competenze digitali in Italia

Aws offre numerosi programmi di istruzione e formazione che aiutano i lavoratori italiani ad apprendere competenze digitali e ad adattarsi al futuro nel cloud.

Aws Academy consente agli istituti di istruzione superiore di preparare gli studenti a carriere nel cloud fornendo un corso di cloud computing gratuito. Il curriculum offre agli studenti la possibilità di conseguire certificazioni riconosciute dal settore e li prepara per le posizioni cloud più richieste. Aws Academy aiuta gli educatori a rimanere al passo con Aws Cloud, in modo da fornire agli studenti le competenze necessarie per essere assunti in uno dei settori in più rapida crescita. Diverse università in Italia hanno erogato corsi Aws Academy come parte della loro proposta, tra cui l’Università di Roma La Sapienza, l’Università di Roma Tor Vergata, la Fondazione Elis e l’Università di Bologna.

Aws re/Start è un programma a tempo pieno gratuito che mira a formare e sviluppare le competenze utili a intraprendere carriere nel cloud e mette le persone in contatto con potenziali datori di lavoro. Il programma mira a creare talenti locali ed è rivolto a disoccupati e sottoccupati, senza esperienza pregressa. Nel 2021, Aws ha lanciato re/Start in Piemonte, offrendo a centinaia di persone appartenenti a gruppi svantaggiati una formazione sulle competenze cloud e collegamenti diretti con i datori di lavoro.

Aws GetIT è un’iniziativa progettata da Aws per incoraggiare le ragazze tra i 12 e 14 anni a considerare una carriera nel settore tecnologico, sfidando gli stereotipi di genere di vecchia data. L’obiettivo è aiutare i giovani a sviluppare competenze digitali pratiche e provare un’esperienza lavorativa pertinente. Aws GetIT invita diverse scuole a una competizione per la creazione di app capaci di risolvere i problemi reali affrontati dalla loro scuola o comunità. Lungo il percorso, i partecipanti apprendono competenze digitali e It pratiche, acquisiscono esperienza di lavoro in team e fiducia in loro stessi, presentando idee a un pubblico ampio, il tutto avvicinandosi all’It come potenziale carriera. In Italia, Aws GetIT è stato lanciato nel 2021 e il programma ha visto oltre 3.000 studenti partecipare a un concorso inter-scuola di progettazione di app per risolvere un problema reale affrontato dalla loro scuola o comunità.

@RIPRODUZIONE RISERVATA
Argomenti trattati

Aziende

A
aws

Approfondimenti

C
Cloud
D
data center
F
formazione

Articolo 1 di 4