STRATEGIE

Cloud, Fastweb rafforza offerta e competenze e spinge sulle tecnologie di frontiera

La telco mira a crescere nel mercato dei servizi per le imprese e la pubblica amministrazione, assumendo sempre più l’identità di un operatore Ott infrastrutturato. Via all’acquisizione del ramo d’azienda di Azatec Consulting che punta a potenziare il catalogo di soluzioni innovative per smart cities e industria 4.0 facendo leva su intelligenza artificiale e Internet of things

Pubblicato il 13 Gen 2023

cloud, internet, 5g, smart city

Fastweb acquisisce il ramo d’azienda dedicato al cloud di Azatec Consulting, società con sede a Milano a attiva nello sviluppo di servizi Ict. Con questa operazione la società rafforza ulteriormente il proprio posizionamento di mercato puntando sull’ampliamento delle competenze e dell’offerta con soluzioni sempre più innovative per le smart cities, l’industria 4.0, l’AI e l’Internet of Things, in linea con la strategia “Tu sei Futuro” che promuove lo sviluppo in chiave digitale del Paese.

Dopo l’acquisizione nel 2020 della società di Ict Cutaway, Fastweb compie un ulteriore passo verso la trasformazione in operatore Over The Top infrastrutturato per poter offrire ai propri clienti una piattaforma completa di servizi digitali di nuova generazione facendo leva su know-how altamente specializzato e sull’affidabilità delle proprie reti.

Venti nuovi addetti con competenze in ambito multipiattaforma

Azatec, fondata da Pietro Azzara nel 2002, è una società attiva da oltre 20 anni nell’ambito della consulenza, della progettazione e dell’integrazione di soluzioni Ict e negli anni ha creato la divisione, oggetto dell’operazione di acquisizione da parte di Fastweb, che si è specializzata nell’integrazione dei servizi cloud con tutte le principali piattaforme presenti sul mercato, facendo leva sul modello del multicloud. L’acquisizione del ramo d’impresa porterà l’ingresso di circa venti persone con competenze specialistiche in ambito multipiattaforma, tra cui il cloud Aws (Amazon Web Services), all’interno dell’organico di Fastweb. La società potrà così offrire ai propri clienti aziende e PA soluzioni chiavi in mano, flessibili, sicure e sempre al passo con l’evoluzione tecnologica, attraverso una sempre maggiore integrazione delle piattaforme.

WHITEPAPER
Gartner: l’iperautomazione tra i principali trend tecnologici
CIO
Cloud

“Grazie al perfezionamento dell’operazione con Azatec aggiungiamo un altro importante elemento alla nostra strategia per diventare un operatore Ott infrastrutturato ed essere a fianco dei nostri clienti nel loro percorso verso la trasformazione digitale con soluzioni sempre più avanzate” ha dichiarato Alberto Calcagno, amministratore delegato di Fastweb. “Con il potenziamento della nostra offerta di servizi cloud continuiamo a essere protagonisti sul mercato sostenendo lo sviluppo del Paese attraverso il digitale”.

@RIPRODUZIONE RISERVATA

Valuta questo articolo

La tua opinione è importante per noi!

Argomenti trattati

Aziende

A
Azatec
F
Fastweb

Approfondimenti

C
Cloud
C
competenze
M
M&A

Articolo 1 di 5