L’INDAGINE

Cloud, il mercato cresce del 29%: Amazon rafforza la leadership

I dati di Synergy Research Group sul secondo trimestre 2022: la società fondata da Jeff Bezos accresce la propria market share al 34%, e insieme a Microsoft e Google rappresenta il 65% dell’intero comparto

11 Ago 2022

A. S.

cloud

Amazon rafforza la propria posizione di leadership nel mercato del cloud durante il secondo trimestre 2022, con una quota del mercato globale ormai a ridosso del 34%. Complessivamente il settore ha totalizzato nel trimestre un fatturato di 55 miliardi di dollari, nonostante le turbolenze che si sono registrate su scala internazionale, per una crescita del 29% nell’ultimo anno. A rilevarlo sono i dati trimestrali pubblicati di Synergy Research Group.

La spesa in cloud su scala mondiale prosegue nel suo percorso di crescita anche nella finestra tra marzo e giugno 2022, con Amazon che insieme a Google e Microsoft hanno aumentato il proprio market share portandolo al 65% contro il 61% dello stesso periodo dell’anno precedente.

Tutti gli altri player del settore considerati insieme, secondo i dati di Synergy, hanno registrato una crescita di fatturato complessivamente pari al 150% rispetti ai numeri che facevano nel 2018, nonostante la loro quota di mercato sia scesa negli anni dal 49% al 35%, e a dispetto del fatto che la loro crescita sia attualmente più lenta rispetto a quella dei grandi player leader di mercato.

Lo scenario appena descritto porta Synergy a ipotizzare che i ricavi da infrastrutture cloud abbia raggiunto nel trimestre i 54,7 miliardi di dollari, cifra che porterebbe i ricavi dei dodici mesi a 205 miliardi di dollari.

Il volume di mercato dei servizi di Infrastructure as a service e di Platform as a service hanno registrato una crescita del 31% nel secondo trimestre, con la posizione dominante dei grandi player che risulta più pronunciata nel public cloud, dove le tre società più grandi controllano da sole il 72% del mercato.

Quanto poi alla distribuzione geografica, dale rilevazioni emerge che il cloud è in crescita sostenuta ovunque.

“Man mano che il mercato prosegue nella sua crescita – spiega John Dinsdale, chief analyst di Sinergy Research Group – la questione più grande nel secondo trimestre 2022 riguarda le dinamiche macroeconomiche più che l’attuale utilizzo del cloud. Quando i numeri del mercato per Paese sono presentati in dollari Usa per le dinamiche del cambio la crescita annua dei ricavi è diminuita di sei punti percentuali, con più della metà di questa riduzione che riguarda il solo secondo trimestre. Come evidenziato dale dinamiche delle ultime settimane, i provider globali di cloud non sono immuni dagli impatti dei cambiamenti in corso nel mercato dei cambi. Comunque, il fatto rimane che la crescita dell’utilizzo del cloud prosegue a ritmi impressionanti, causando una chiara accelerazione sia nel lancio di nuovi data center hyperscale e sul livello di spesa su hardware e software per i data center. Le nostre previsioni mostrano una crescita forte su tutti i parametri chiave del cloud”.

@RIPRODUZIONE RISERVATA
Argomenti trattati

Aziende

A
amazon

Approfondimenti

C
Cloud
D
data center
I
IaaS
P
paas

Articolo 1 di 4