LA PARTNERSHIP

Cloud transformation, P4i e WebScience supportano la migrazione delle aziende

La società di Digital360 avvia la collaborazione per facilitare il percorso attraverso un approccio multidisciplinare e integrato, con competenze verticali funzionali alla trasformazione. Marco Pozzoni: “Assistenza a tutto tondo”

Pubblicato il 25 Mag 2023

Oggi le aziende si trovano a operare in un contesto altamente dinamico, caratterizzato da mercati in continua evoluzione e da un elevato grado di incertezza. Serve predisporre gli strumenti necessari per non farsi cogliere impreparati e le aziende italiane hanno capito che la Cloud Transformation può rappresentare una strada da seguire per essere agili e pronti al cambiamento. Secondo l’Osservatorio Cloud Transformation del Politecnico di Milano, infatti, il mercato del cloud in Italia continua a crescere e, nel 2022, ha superato i 4,5 miliardi di euro, con un aumento del +18% rispetto all’anno precedente.

La collaborazione tra WebScience e P4i

In questo contesto che nasce la partnership fra WebScience e P4i, la società di Digital360, con l’obiettivo di supportare clienti e aziende che decidono di intraprendere il percorso di Cloud Transformation attraverso un approccio multidisciplinare e integrato, con competenze verticali funzionali a questa trasformazione.

La partnership rappresenta una base fondamentale per offrire un percorso di trasformazione di valore e con una chiave di lettura a 360°.

“Le aziende hanno bisogno di essere flessibili e competitive sul mercato, sperimentare nuove idee, utilizzare al meglio i dati a disposizione e modernizzare il loro portafoglio applicativo, soprattutto in un mercato in continua e rapida evoluzione e in un periodo storico complesso e articolato come quello che stiamo vivendo – spiega  Massimo Ficagna, co-founder di WebScience – Per questo il Cloud è diventato una priorità strategica e molte aziende hanno già avviato il percorso di migrazione. Ma in questo percorso gli aspetti da affrontare sono molteplici e di diversa natura. È per questo che abbiamo dato vita a una partnership fra WebScience e P4i, per aiutare i clienti a rispondere alle importanti sfide che la Cloud Transformation pone e accompagnarle nel percorso di migrazione, offrendo loro competenze specifiche e un approccio integrato”.

“Evolvendo verso il Cloud, le aziende possono beneficiare di maggiore flessibilità, scalabilità e disponibilità dei servizi, migliorando la capacità di adattarsi alle mutevoli esigenze del mercato e di offrire esperienze migliori ai loro clienti – prosegue Marco Pozzoni, Managing Director di Partners4Innovation – Da tempo ormai, il percorso verso il cloud è percepito come imprescindibile, tanto da configurarsi come uno dei driver che guida la strategia IT e un abilitatore per il Business. Affrontare in modo efficace questo passaggio è possibile tramite l’attivazione di competenze multidisciplinari, siano esse di natura organizzativa, security, financial, legale, piuttosto che tecnica. La partnership tra P4i e WebScience permette alle aziende di affrontare il percorso verso il Cloud in modo strutturato, garantendo una vista e un supporto a 360 gradi”.

Gli ambiti di attività

Le aziende che decidono di affrontare un percorso di Cloud Transformation lo fanno in un contesto esistente di tecnologie in uso spesso obsolete e stratificate, di modelli architetturali non flessibili e in assenza di competenze specifiche sul Cloud. Per intraprendere un percorso di trasformazione è necessario quindi affrontare sfide su molteplici fronti.

WebScience e P4i, insieme, aiutano le aziende a gestire queste sfide e a cogliere i benefici della trasformazione, agendo in 7 macro ambiti:

  • Cloud Strategy: mira a definire la strategia di adozione del cloud e dell’architettura target attraverso una comprensione dello stato attuale dell’architettura, dei processi e delle competenze per disegnare il percorso migliore verso la trasformazione cloud
  • Organization: ha l’obiettivo di progettare e definire gli ambiti di intervento sui processi, introdurre modalità di lavoro differenti, identificare un framework di riferimento delle competenze e formulare linee guida della formazione, definire la governance per la gestione del cloud, garantendo maggiore collaborazione e dialogo costante tra l’IT e gli altri dipartimenti aziendali
  • Security: si occupa dell’identificazione dei requisiti di sicurezza definiti a livello infrastrutturale, organizzativo e nei confronti dei fornitori, della definizione del modello di gestione della sicurezza, in ottica risk based, della mappatura degli strumenti e delle soluzioni di sicurezza in uso e relativi gap rispetto ai target identificati e della definizione di indicatori di performance management, compliance management e security monitoring
  • Legal&Compliance: offre supporto nell’analisi della documentazione contrattuale, tecnica, di sicurezza e in materia di protezione dei dati personali e nell’identificazione delle criticità contrattuali, dei requisiti e delle misure di sicurezza in ottica di privacy e security by design e by default
  • Migration&Modernization: si occupa della migrazione e modernizzazione delle applicazioni utilizzando possibili approcci alternativi: spostamento dei workload verso un modello IaaS, migrazione ad una nuova piattaforma di runtime, modernizzazione dell’architettura applicativa e del codice esistente, sostituzione con applicazioni SaaS
  • Infrastrucure&Platform: garantisce la selezione e il dimensionamento dei servizi offerti dai cloud provider più adeguati alle esigenze aziendali e la predisposizione degli ambienti cloud di sviluppo, di soluzioni di SecDevOps e di orchestrazione hybrid & multi-cloud e di sistemi di monitoraggio e automazione per la gestione dei servizi cloud
  • Financial Management: permette la gestione, il monitoraggio e l’ottimizzazione dei costi, per garantire una visibilità diffusa sui costi del Cloud, migliorare l’accuratezza nelle previsioni della spesa Cloud e permettere decisioni consapevoli e migliori modalità di contabilizzazione dei costi legati ai servizi Cloud.

Valuta la qualità di questo articolo

La tua opinione è importante per noi!

Articoli correlati

Articolo 1 di 4