TREND

Cloud: vola il business della collaboration, l’on-premise segna il passo

Giro d’affari vicino ai 15 miliardi, +8% in un anno. Secondo le rilevazioni di Synergy Research Microsoft in pole position seguita da Cisco e Zoom. Al quarto posto l’emergente Twilio che mostra tassi di crescita superiori ai tre colossi

26 Set 2022

Veronica Balocco

Collab_Q222

La spesa in tecnologie di collaboration on premise e in cloud è cresciuta dell’8% rispetto al 2021 e ora si avvicina ai 15 miliardi di dollari al trimestre. Lo affermano i dati del secondo trimestre di Synergy Research Group, i quali mostrano peraltro che la quota di mercato on premise continua a diminuire costantemente e ora rappresenta solo il 20% del totale, in calo rispetto al 30% di due anni fa. Sebbene la spesa per i servizi in hosting e cloud continui a crescere, è un piccolo gruppo di servizi ad alta crescita a guidare ora il mercato. Questi servizi ad alta crescita includono UCaaS, CCaaS e CPaaS, incrementati collettivamente del 17% rispetto allo scorso anno, che ora rappresentano ben oltre i 7 miliardi di dollari di spesa trimestrale.

Cisco secondo fornitore al mondo, pressato da Zoom

Sulla base dei ricavi mondiali del secondo trimestre, Microsoft è il leader assoluto nella collaborazione totale e continua a detenere una quota di mercato costante, grazie a un ampio portafoglio di prodotti e servizi di collaborazione. Cisco è il secondo fornitore in classifica generale, ma vede la sua quota di mercato sotto pressione da parte di Microsoft e delle aziende spinte dalla pandemia di Covid. Il più grande sfidante è Zoom, che ora è il terzo fornitore in classifica guidato da tassi di crescita straordinari negli ultimi quattro anniTwilio è il quarto fornitore più grande e ora ha un tasso di crescita di gran lunga superiore agli altri tre, poiché domina il mercato CPaaS in rapida espansione. Il tasso di esecuzione delle entrate CPaaS di Twilio ha ora raggiunto $ 2,5 miliardi all’anno. Altri importanti fornitori con tassi di crescita particolarmente elevati includono RingCentral, Nice, Five9 e Sinch.

WHITEPAPER
Smart building: una guida per semplificare la progettazione della rete

Nuova straordinaria opportunità di mercato

“L’impatto della pandemia ha aperto una nuova straordinaria opportunità di mercato all’interno della collaborazione, in particolare nei servizi e nei dispositivi di videoconferenza, guidando rapidamente cambiamenti che altrimenti avrebbero richiesto un decennio per essere raggiunti”, ha affermato Jeremy Duke, fondatore e analista capo di Synergy Research Group. “Il mercato della collaborazione continua a evolversi rapidamente, man mano che emergono nuove tecnologie e servizi che aumentano sia le capacità di gestione che la produttività dei lavoratori in ufficio, remoti e ibridi”.

@RIPRODUZIONE RISERVATA

Articolo 1 di 5