E' Hp il partner tecnologico del progetto Unica - CorCom

E’ Hp il partner tecnologico del progetto Unica

03 Mar 2015

All’ultimo Mobile World Congress, Telefónica ha annunciato di aver scelto HP come provider di tecnologia e integratore di sistemi dell’infrastruttura di virtualizzazione di Telefónica (progetto Unica). Telefónica implementerà lo stack di piattaforma end-to-end HP OpenNFV, che includerà server, software, tecnologie di orchestrazione e di rete, tecnologia HP Helion OpenStack carrier grade, servizi ed esperienza.

L’iniziativa di Telefónica Unica denota uno shift radicale nel modo in cui le reti di telecomunicazioni vengono progettate e installate utilizzando le tecnologie di virtualizzazione esistenti. Unica è focalizzata sul trarre i massimi vantaggi dal network function virtualization (NFV), dal software defined network (SDN) e dalle tecnologie cloud. Include il passaggio da silos “verticali” di proprietà a un’architettura “orizzontale” aperta e unificata con l’apporto di nuove avanzate possibilità di gestione e orchestrazione (MANO), nonché di risorse hardware condivise tra i servizi, con una riduzione drastica dei costi operativi.

“Per Telefonica, Unica rappresenta solo il primo passo verso una più ampia e ambiziosa visione che garantirà ai nostri clienti un’esperienza ottimale. Oggi diamo il via insieme ad HP non solo a un nuovo modo di distribuire reti ma anche a un nuovo modo di erogare servizi interamente basati su cloud” dichiara Enrique Blanco, Global CTO di Telefónica. NFV consentirà a Telefónica di introdurre e replicare nuovi servizi e di aggiornare la rete in modo più semplice e rapido: gli aggiornamenti potranno essere portati a termine nel giro di alcune ore o addirittura minuti, anziché richiedere mesi, dal momento che i servizi non saranno più legati a dispositivi fisici.

Per l’implementazione di Unica, la società spagnola prevede di seguire un approccio in tre fasi, che inizia con la virtualizzazione di sistemi non critici, quali AAA e IP Media Subsystem (IMS), distribuendoli come funzioni di reti virtuali (VNF), prosegue con la trasformazione in NFV delle reti principali quali Evolved Packet Core (vEPC) per Lte e si conclude con la virtualizzazione di sistemi critici quali Home Subscriber Server (HSS) e Home Location Register (HLR). Contemporaneamente, Telefonica utilizzerà Unica per fornire nuovi servizi basati su cloud e per eseguire la migrazione dei servizi virtualizzati correnti, effettuando una trasformazione della gestione interna senza precedenti.

Telefónica è stata una delle prime società a rendersi conto del potenziale rappresentato da NFV ai fini della trasformazione della propria rete per soddisfare le crescenti esigenze dei clienti e fare fronte alla sempre più pressante concorrenza” commenta Saar Gillai, Senior Vice President, General Manager, Network Functions Virtualization, HP. “L’iniziativa Unica di Telefónica e la piattaforma OpenNFV di HP, entrambe avviate appena un anno fa, rappresentano un avanzamento reale nell’attuazione della trasformazione verso NFV e, insieme, costituiranno un importante punto di riferimento per il settore delle telecomunicazioni”.

Argomenti trattati

Approfondimenti

C
Cloud
H
hp
I
itc
T
telefonica