L'INIZIATIVA

Gaming online, Aws spinge sul cloud e lancia nuovi “tool kit” per gli sviluppatori

Amazon GameSparks semplifica la creazione e l’ottimizzazione dei servizi di back-end. Aws GameKit è invece la soluzione open source per la distribuzione e personalizzazione delle funzionalità direttamente dal motore di gioco

24 Mar 2022

L. O.

mobile gaming

“Gli sviluppatori di giochi stanno adottando la trasformazione digitale dell’industria e cercando di migliorare sempre di più le esperienze di gioco”. Lo afferma Amazon Web Services che annuncia il lancio di Aws for Games, estensione del proprio servizio di cloud computing specificamente orientato agli sviluppatori di giochi.

Gli obiettivi della nuova offerta

Alla base del lancio, spiega l’azienda, i nuovi trend degli sviluppatori che “preferiscono costruire giochi divertenti e innovativi che soddisfino i giocatori, anziché spendere tempo e fatica nella gestione delle infrastrutture. Hanno bisogno di server che possano scalare con decine di milioni di giocatori in tutto il mondo al minor costo possibile. Inoltre, hanno bisogno di ottimizzare il player lifetime con database che possono elaborare da terabyte a petabyte di dati in continua evoluzione, soluzioni di analisi che possono accedere a quei dati con una latenza di millisecondi, e machine learning in grado di tradurre le intuizioni in un nuovo gameplay”.

WHITEPAPER
SPEECH ANALYTICS, SENTIMENT ANALYSIS e AI per aumentare l’efficacia del Contact Center
Cloud
Intelligenza Artificiale

La doppia “scatola degli attrezzi”

L’iniziativa comprende Amazon GameSparks, un servizio basato su Aws che semplifica la creazione, l’ottimizzazione e la scalabilità dei servizi e delle funzionalità di back-end per i giochi online o basati su cloud. E Aws GameKit, una soluzione open source che promette di aiutare gli sviluppatori di giochi a distribuire e personalizzare le funzionalità di back-end del gioco direttamente da un motore di gioco.

Le soluzioni AWS for Games semplificano il modo in cui i clienti di giochi utilizzano Aws, rendendo più facile selezionare gli strumenti giusti per i loro casi d’uso desiderati e ridurre la quantità di risorse e investimenti necessari per adottare il cloud e ottenere un time to value più rapido.

L’iniziativa, fa sapere l’azienda, “accelera le implementazioni in tutte le aree di soluzione collegando gli sviluppatori con i partner Aws leader del settore come Amd, AppsFlyer, Beamable, Databricks, Epic Games, Incredibuild, Nvidia, Parsec, Perforce, Slalom, Snowflake, e Teradici; così come gli specialisti del settore Aws dedicati e i team Aws Professional Services”.

Porte aperte all’Intelligenza artificiale

“L’adozione del cloud ha trasformato il modo in cui i giochi vengono creati, distribuiti e giocati”, ha affermato Bill Vass, Vice President, AWS Engineering. “Gli sviluppatori di giochi continuano ad accelerare il loro viaggio nel cloud, a creare giochi più velocemente e a eseguirli con aggiornamenti continui, aumentando al contempo la loro base di giocatori e il coinvolgimento nel gioco. Con il lancio di Aws for Games e i nuovi servizi e soluzioni annunciati oggi, i clienti possono accelerare questa trasformazione con soluzioni che affrontano i carichi di lavoro con la massima priorità e continuare a spingere i confini in aree come l’analisi dei giochi, le operazioni in tempo reale, l’intelligenza artificiale e l’apprendimento automatico. “

@RIPRODUZIONE RISERVATA
Argomenti trattati

Personaggi

B
Bill Vass

Aziende

A
aws

Approfondimenti

A
Amazon GameSparks
A
Aws GameKit
G
gaming
S
sviluppatori

Articolo 1 di 5