Google-Fca, accordo fatto: la guida autonoma farà viaggiare una Chrysler - CorCom

IL DEAL

Google-Fca, accordo fatto: la guida autonoma farà viaggiare una Chrysler

Definiti i dettagli della partnership: Big G integrerà la tecnologia self-driving sui minivan Pacifica Hybrid 2017 prodotti ad hoc per il progetto del colosso californiano. Il lavoro sarà sviluppato in un centro di test e produzione negli Usa

04 Mag 2016

Andrea Frollà

Accordo ufficiale tra Google e Fca per l’auto a guida autonoma del futuro. Come anticipato da CorCom, il colosso californiano e la casa automobilistica uniscono le forze con un accordo che prevede l’integrazione della tecnologia self-driving nei nuovi minivan ibridi Chrysler Pacifica Hybrid 2017 per ampliare l’attuale programma Google Self-Driving Car Project. Si tratta della prima volta che Big G decide di lavorare direttamente con un costruttore automotive per integrare il proprio sistema di guida autonoma, con sensori e software inclusi su una vettura.

Nei prossimi mesi Google utilizzerà i minivan Chrysler Pacifica Hybrid nel proprio programma di sperimentazione, andando oltre il raddoppio della flotta di veicoli attualmente in uso. Le responsabilità a livello di ingegnerizzazione saranno ripartite a seconda delle specifiche aree di competenza delle rispettive aziende.

Nella fase iniziale, spiegano le due società in un comunicato, la compagnia guidata da Sergio Marchionne progetterà circa 100 veicoli costruiti appositamente per il programma di guida autonoma di Google, mentre quest’ultima integrerà l’insieme di sensori e computer che permettono ai veicoli di muoversi autonomamente sulle strade. Ingegneri di entrambe le società lavoreranno a braccetto in un centro situato nel sudest del Michigan, al fine di velocizzare le fasi di progettazione, test e produzione della Chrysler Pacifica a guida autonoma.

“FCA ha un team di ingegneri abili ed esperti e la Chrysler Pacifica Hybrid è la vettura adatta per testare la tecnologia di guida autonoma di Google – commenta John Krafcik, Amministratore delegato di Google Self-Driving Car Project -. Lavorare a stretto contatto con FCA ci darà l’opportunità di velocizzare lo sviluppo di una vettura a guida totalmente autonoma che renderà le nostre strade più sicure e agevolerà gli spostamenti quotidiani per coloro che non possono guidare”.

Argomenti trattati

Approfondimenti

A
auto
F
fca
G
google
G
guida autonoma

LinkedIn

Twitter

Whatsapp

Facebook

Link