Questo sito web utilizza cookie tecnici e, previo Suo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsente all'uso dei cookie. Leggi la nostra Cookie Policy per esteso.OK

Patto con CA Technologies in nome del cloud

23 Apr 2015

CA Technologies e BT annunciano l’integrazione di CA Secure Cloud, la soluzione IAM (Identity & Access Management) di CA Technologies rivolta a fornitori di servizi gestiti, nel nuovo servizio BT Assure Cloud Identity offerto da BT. Il servizio consente di proteggere i dati aziendali ovunque si trovino, grazie alle funzionalità IAM presenti in CA Secure Cloud arricchite dal patrimonio di competenze di BT nel campo dei servizi di sicurezza gestiti.

I clienti BT usufruiranno di un vantaggioso sistema di sicurezza “chiavi-in-mano” studiato per rispondere alla crescente domanda di mobilità, all’impiego sempre più diffuso di identità ‘social’ e alla necessità di integrazione con i partner e accesso da parte dei clienti. Assure Cloud Identity è una soluzione flessibile, concepita allo scopo di garantire un collegamento sicuro con le applicazioni aziendali da parte di dipendenti, clienti e partner da qualsiasi luogo e su qualsiasi dispositivo.

CA Secure Cloud è la tecnologia IAM alla base del servizio Assure Cloud Identity che controlla l’accesso alle applicazioni on-premise e cloud dei clienti di BT, con funzioni quali il provisioning e la gestione efficiente degli utenti, il Single Sign-On federativo ad applicazioni SaaS (Software-as-a-Service) e on-premise, e la protezione contro accessi non autorizzati e frodi offerta da servizi di autenticazione evoluta che comprendono funzionalità analitiche multifattoriali e comportamentali.

Mark Hughes, President di BT Security, ha dichiarato: “Da oltre dieci anni CA Technologies è un partner di fiducia di BT in materia di sicurezza. Insieme, cerchiamo di aiutare i clienti a superare i loro timori riguardanti l’accessibilità e la sicurezza dei dati. Trattandosi di un servizio gestito, Assure Cloud Identity offre alle aziende tutta la sicurezza e la comodità di protezione dei dati critici dai rischi di perdite o usi impropri, a prescindere da dove risiedano, senza dover investire pesantemente in sistemi hardware o personale tecnico di supporto, risparmiando tempo e risorse da dedicare piuttosto al core business”.

Il nuovo servizio viene attualmente erogato ed è disponibile nel Regno Unito in due datacenter ad alta resilienza. Progressivamente sarà reso disponibile anche nel resto d’Europa e in altre aree geografiche. “Una componente chiave della strategia della divisione Security di CA sono le collaborazioni con organizzazioni innovative di successo che, oltre ad essere complementari ai nostri piani d’impresa, ampliano il raggio delle nostre soluzioni di Identity and Access Management,” ha dichiarato Steve Firestone, Senior Vice President e General Manager della divisione Security di CA Technologies. “Siamo estremamente lieti di rafforzare la collaborazione con BT nell’ambito della protezione dei dati e di contribuire così al successo dei clienti che intendono crescere e prosperare nel contesto dell’economia delle applicazioni”.

BT è tra i maggiori provider al mondo di servizi e soluzioni di comunicazione, con clienti in più di 170 paesi. Tra le attività principali rientrano l’offerta di servizi IT integrati a livello globale, servizi di telecomunicazione locale, nazionale e internazionale per l’utilizzo in ambito domestico, lavorativo e mobile, prodotti e servizi per Internet, TV e banda larga, e soluzioni integrate fisso/mobile. BT comprende cinque divisioni principali, ciascuna con una specifica linea di business: BT Global Services, BT Business, BT Consumer, BT Wholesale e Openreach. BT Group ha chiuso l’esercizio finanziario conclusosi il 31 marzo 2014 con un fatturato di 18.287 milioni di sterline e un utile lordo di 2.312 milioni di sterline.