Questo sito web utilizza cookie tecnici e, previo Suo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsente all'uso dei cookie. Leggi la nostra Cookie Policy per esteso.OK

STRATEGIE

Sap accelera la crescita, così la new entry Callidus spinge in alto l’outlook

L’azienda tedesca rivede al rialzo le stime sull’onda dell’acquisizione da 2,4 miliardi della software house americana. Bill McDermott: “Stiamo superando i nostri storici concorrenti”

24 Apr 2018

Sap accelera la crescita. Forte dell’acquisizione della software house Callidus la società tedesca, la più grande in Europa per valore azionario, annuncia di star guadagnando terreno rispetto ai rivali Salesforce e Oracle sul fronte del cloud e ritocca al rialzo l’outlook sulle vendite e sui profitti 2018. Di 2,4 miliardi di euro l’acquisizione avvenuta il 5 di aprile.

“Stiamo guadagnando quota velocemente e stiamo superando i nostri concorrenti più duri”, ha detto l’amministratore delegato Bill McDermott. I ricavi da abbonamento cloud, driver di crescita di Sap, sono cresciuti del 18% superando per la prima volta il miliardo. Calano le revenue da software.

Guardando avanti l’azienda si aspetta che l’acquisizione di Callidus spinga i ricavi: si stima che i ricavi totali non Ifrs tocchino quest’anno quota 24,8-25,3 miliardi di euro segnando una crescita del 5,5-7,5%, rispetto a un’aspettativa precedente del 5-7% di crescita.

McDermott sta puntando, con l’acquisizione di Callidus, a tracciare una nuova strada per le strategie dell’azienda: dal back office, il tradizionale campo di Sap, a funzioni come il Crm.

@RIPRODUZIONE RISERVATA
Argomenti trattati

Approfondimenti

C
Callidus
S
sap

Articolo 1 di 5