Sicurezza on demand, in India il nuovo mega-centro di Accenture - CorCom

CYBERSECURITY

Sicurezza on demand, in India il nuovo mega-centro di Accenture

La struttura di Bangalore riunirà competenze interdisciplinari a servizio della difesa informatica e offrirà anche soluzioni veloci e su misura. Bill Phelps: “Sarà un hub per l’innovazione collaborativa”

10 Mag 2016

A.S.

Un Cyber center che riunisce competenze interdisciplinari, dall’innovazione, incubazione e sviluppo di nuove soluzioni alla consulenza strategica e alla trasformazione, oltre a una vasta gamma di servizi gestiti di difesa informatica, consentendo ai clienti di sfruttare le strategie e le tecnologie più recenti per far fronte alle sfide più difficili nell’ambito della security in modalità as-a-Service. Ad aprire la nuova struttura a Bangalore, in India, è Accenture, che definisce il centro come “una pietra angolare della strategia di crescita nell’ambito della sicurezza informatica e del suo impegno nei prossimi anni rispetto a un investimento di svariati milioni di dollari in nuove funzionalità, piattaforme e soluzioni di cyber security per settori specifici”. Il centro, spiega la società in una nota, consentirà di accedere a preziose risorse e soluzioni di sicurezza, progettate per aiutare le organizzazioni a individuare e rispondere a sofisticate minacce informatiche fornendo risposte on-demand, velocemente e su misura.

“Molte organizzazioni sono costantemente sotto pressione nella gestione della difesa informatica e hanno difficoltà a governare un ambiente di sicurezza frammentato – spiega Bill Phelps, managing director e security lead di Accenture operations – ll nuovo centro sarà un hub per l’innovazione collaborativa e continua, in cui si fondono le competenze dei team che seguono i nostri clienti, quelle dei nostri specialisti nei vari settori industriali e in ambito security, oltre a quelle dei partner accademici e tecnologici che fanno parte del nostro ecosistema. Insieme possiamo passare da situazioni di vulnerabilità a soluzioni di sicurezza innovative in grado di neutralizzare le minacce informatiche”.

Con l’occasione Accenture lancia anche la nuova Cyber Defense Platform, una piattaforma di sicurezza basata sul cloud che integra gli elementi chiave per industrializzare e scalare in modo rapido e conveniente funzionalità di sicurezza gestite 24/7. La Cyber Defense Platform utilizza Splunk Enterprise e Splunk Enterprise Security (ES) per fornire il rilevamento avanzato delle minacce, la correlazione, la ricerca e capacità di gestione degli incidenti. La piattaforma è inoltre realizzata su cloud pubblico, di modo che i clienti possano facilmente selezionare i servizi di difesa informatica, i provider e le opzioni di supporto in base alle loro esigenze di business, in modalità as-a-Service.

“Oltre a supportare i nostri clienti nella trasformazione digitale, dobbiamo aiutarli a proteggere i loro dati e le infrastrutture critiche e a diventare più resilienti – sottolinea Paolo Dal Cin, managing director di Accenture security lead per Italia, Europa Centrale e Grecia – Applicando il nostro modello as-a-Service e integrando le nostre competenze con servizi avanzati di analytics e di automazione intelligente, siamo in grado di fornire ai clienti vigilanza costante, così che possano concentrarsi sulle opportunità per il loro business, invece che su ciò che lo minaccia”.