Sprint cloud con l'acquisizione di Automic - CorCom

Sprint cloud con l’acquisizione di Automic

05 Dic 2016

“Con l’acquisizione di Automic potremo offrire automazione e scalabilità dei workflow e dei processi di business, riducendo i costi e migliorando sostanzialmente il grado di precisione”. Ayman Sayed, presidente e chief product officer di CA Technologies, commenta così l’accordo irrevocabile per l’acquisizione della società austriaca, specializzata nei software per l’automazione dei processi IT e di business. L’operazione annunciata oggi ha un valore stimato in circa 600 milioni di euro, al netto di liquidità ed equivalenti acquisiti, ed è stata approvata all’unanimità da entrambi i cda.

La multinazionale statunitense potrà arricchire la propria offerta con nuove funzioni di automazione e orchestrazione su cloud, con l’obiettivo di aumentare la penetrazione del mercato europeo. “La presenza europea di Automic, unita all’esperienza mondiale e alla vasta gamma di soluzioni CA, offrirà ai clienti una soluzione globale in grado di integrare gli attuali investimenti tecnologici per far fronte alle sfide dell’automazione in tutto il perimetro aziendale”, spiega il comunicato emesso dopo la firma.

WHITEPAPER
Vita da CEO: quali sono gli strumenti necessari ai manager per vincere le sfide professionali
CIO
Digital Transformation

“Nelle iniziative di trasformazione digitale, i clienti di fascia enterprise si fanno assistere dai vendor per migliorare la velocità, l’affidabilità e la scalabilità dei processi di business – sottolinea Todd DeLaughter, ceo di Automic -. Insieme a CA Technologies, aiuteremo le organizzazioni a spingere le loro capacità di intelligent automation fino al prossimo livello, incrementando l’agilità e la velocità ormai indispensabili nell’era della digital transformation”. Il closing definitivo è previsto per il quarto trimestre fiscale 2017 di CA Technologies.