Venturi: "PA digitale, con la tecnologia cittadini al centro" - CorCom

LA SURVEY DI CORCOM

Venturi: “PA digitale, con la tecnologia cittadini al centro”

Il numero uno di Hewlett-Packard: “Mettendo a disposizione i dati si garantirebbe più trasparenza e si creerebbero opportunità di business e servizi ancora più innovativi”

25 Nov 2016

Stefano Venturi, Amministratore Delegato Hewlett Packard Enterprise Italia

Le Pubbliche Amministrazioni sono impegnate in un percorso di trasformazione che dovrebbe sempre più tendere alla realizzazione di modelli Open Government, mettendo i cittadini al centro e offrendo, grazie al supporto delle tecnologie digitali, servizi più semplici, efficienti ed efficaci. Inoltre, mettendo a disposizione i dati – proteggendo nel contempo la privacy – si garantirebbe più trasparenza e si creerebbero opportunità di business e servizi ancora più innovativi e capillari basati proprio su questi dati, ne sono un esempio le procedure per iscrivere on line i ragazzi a scuola o le numerose app per il calcolo di percorsi, prezzi o orari dei mezzi pubblici.

La strada è avviata ma serve un’accelerazione per poter offrire un’opportunità di rilancio concreta al Sistema-Paese.

Digital event, 15 aprile
Industry4.0 360Summit: opportunità e innovazione grazie alla convergenza IT/OT
IoT
Manifatturiero/Produzione

Occorre far leva sulle ragazze e i ragazzi che saranno gli amministratori e gli imprenditori di domani, ponendo al centro del loro percorso formativo cultura e competenze digitali, così da aiutarli nello sviluppo del pensiero computazionale e prepararli ad affrontare il mondo del lavoro. In questo ambito, Hewlett Packard Enterprise collabora con il Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca (MIUR) realizzando progetti concreti, tra i quali mi piace citare CoderDojo e il nostro progetto di Alternanza Scuola-Lavoro Fab@Lab, per promuovere l’utilizzo consapevole delle tecnologie. HPE inoltre, con soluzioni IoT, SmarCity, Industry 4.0, e-Health e infrastrutture per il Cloud Ibrido, affianca organizzazioni pubbliche e private per supportarle nel gestire al meglio le sfide legate all’innovazione digitale, contribuire alla realizzazione di una PA sempre più smart e favorire l’incremento della competitività e attrattività delle imprese industriali sullo scenario internazionale.