Questo sito web utilizza cookie tecnici e, previo Suo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsente all'uso dei cookie. Leggi la nostra Cookie Policy per esteso.OK

Completata acquisizione AirWatch per 1,4 miliardi di dollari

06 Mar 2014

VMware ha completato l’acquisto del fornitore di soluzioni enterprise mobile management e security AirWatch. Annunciata il 22 gennaio scorso, l’acquisizione ha un valore di circa 1,181 miliardi di dollari in cash e 364 milioni di dollari in pagamenti rateali e investimenti.

L’operazione rafforza il team di End-User Computing di VMware. L’offerta di AirWatch andrà ad aggiungersi alle soluzioni di VMware, creando un più ampio e completo portafoglio di soluzioni per il mobile. Con il completamento dell’acquisizione, il team di AirWatch, guidato dal fondatore e Ceo John Marshall, entrerà a far parte della divisione End User Computing di VMware. Alan Dabbiere, cofondatore e Chairman di AirWatch, supervisionerà un nuovo Board di AirWatch che riporterà direttamente a Pat Gelsinger, Chief Executive Officer di VMware.

“Siamo ansiosi di unire le forze di VMware e AirWatch per offrire innovazione senza precedenti nell’enterprise mobility e nella sicurezza in un mercato ormai composto di dispositivi eterogenei – siano essi iOS, Android or Windows – che ha superato l’era del PC”, ha commentato Sanjay Poonen, EVP e GM della divisione End-User Computing di VMware.

Con base ad Atlanta, AirWatch è il fornitore leader per soluzioni enterprise per Mobile Device Management, Mobile Application Management and Mobile Content Management. Con più di 10.000 clienti nel mondo e oltre 1600 dipendenti in nove uffici, AirWatch offre soluzioni che danno alle aziende una piattaforma strategica per gestire in sicurezza un numero crescente di dispositivi e di utenti mobili. La sede di Atlanta si espanderà per diventare il centro delle attività mobile di VMware.

Articolo 1 di 3