Questo sito web utilizza cookie tecnici e, previo Suo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsente all'uso dei cookie. Leggi la nostra Cookie Policy per esteso.OK

L’EVENTO

Conservazione digitale, a Cosenza gli Stati generali

A promuovere l’iniziativa del 9 e 10 maggio sono Assintel e l’Università della Calabria, in collaborazione con AssoConsevatori accreditati e Agid. CorCom media partner

23 Apr 2019

A. S.

Si svolgeranno il 9 e 10 maggio presso l’università della Calabria di Rende (CS) gli Stati generali della Conservazione, che nell’edizione 2019 saranno dedicati al tema “La conservazione digitale in Italia tra rischi e opportunità”. L’evento, che si terrà nella sala multimediale del dipartimento Dices, è organizzata dall’associazione nazionale imprese Ict (Assintel) e Laboratorio di documentazione dell’Università della Calabria, in collaborazione con AssoConservatori accreditati e Agenzia per l’Italia digitale (Agid).

Assintel è l’associazione nazionale di riferimento delle imprese Ict e digitali e aderisce a Confcommercio – Imprese per l’Italia. Rappresenta le imprese presso autorità ed istituzioni, ne tutela gli interessi, progetta iniziative e servizi a loro concreto supporto, ed è in prima linea per favorire lo sviluppo di una cultura dell’Innovazione tecnologica nel Sistema-Paese.

Il Laboratorio di Documentazione, istituito il 23 aprile 1996 come struttura di ricerca del Dipartimento di Linguistica dell’Università della Calabria, raccoglie tutte le specifiche competenze in ambito archivistico e documentale presenti nell’Ateneo. E’ specializzato nelle attività di ricerca e consulenza nei campi dell’organizzazione e gestione della documentazione, dei sistemi di indicizzazione e classificazione e del knowledge e content management. Ospita la sede di Cosenza dell’Istituto di Informatica e Telematica (IIT) del Consiglio Nazionale delle Ricerche (CNR).

AssoConservatori Accreditati Assintel è la sezione dedicata alle imprese private accreditate in AgID per i servizi di conservazione digitale dei documenti, e promuove il mercato italiano ed europeo della conservazione digitale, affinché le procedure e le modalità di acquisizione di tali beni e servizi siano basate su criteri di qualità, efficienza, ed economicità e garantiscano, nel pieno rispetto della libera concorrenza, la presenza di aziende di proprietà privata italiane in particolare Pmi.

Agenzia per l’Italia Digitale (AgID)  è l’agenzia tecnica della Presidenza del Consiglio che ha il compito di garantire la realizzazione degli obiettivi dell’Agenda digitale italiana e contribuire alla diffusione dell’utilizzo delle tecnologie dell’informazione e della comunicazione, favorendo l’innovazione e la crescita economica.

@RIPRODUZIONE RISERVATA
Argomenti trattati

Aziende

A
Agid
A
assintel

Approfondimenti

C
conservazione digitale

Articolo 1 di 5