LA TRIMESTRALE

Conti in risalita per Dell, nuova Ipo all’orizzonte?

Nel secondo trimestre la società texana ha registrato revenue in crescita del 18% a 22,9 miliardi di dollari e utili a 2,46 miliardi (+13%). Secondo gli analisti le performance potrebbero spingere il ceo Michael Dell a quotare di nuovo l’azienda in Borsa

06 Set 2018

Conti in risalita per Dell. L’azienda ha chiuso il secondo trimestre con revenue in aumento del del 18% a 22,9 miliardi di dollari.  Gli utili sono saliti del 13% a 2,46 miliardi. Per l’anno fiscale 2019, Dell si aspetta revenue fino a 92 miliardi di dollaru e entrate nette pari a 5,3 miliardi. Sta dando dunque frutti il piano di ristrutturazione da 21,7 miliardi messo in campo dall’azienda texana.  Le buone performance – secondo gli analisti – potrebbero convincere il ceo Michael Dell a decidere per tornare in Borsa, cinque anni dopo il delisting.

Call4ideas CARDIF
Il Next Normal di Open-F@b?Call4Ideas. Proponi il tuo progetto innovativo!
Digital Transformation
Open Innovation

Dell ha rinnovato la propria linea di personal computer e ha rafforzato la collaborazione con VMware, in cui la società detiene una quota di controllo. L’azienda ha cercato di migliorare i profitti nel tentativo di risanare il debito a lungo termine, che si attestava a più di 44 miliard: gran parte di esso deriva dall’acquisizione per 67 miliardi di dollari di Emc  nel 2016.

@RIPRODUZIONE RISERVATA
Argomenti trattati

Approfondimenti

D
dell
E
emc
V
vmware