Questo sito utilizza cookie per raccogliere informazioni sull'utilizzo. Cliccando su questo banner o navigando il sito, acconsenti all'uso dei cookie. Leggi la nostra cookie policy.OK

Contratto decennale con la Bdbos

23 Mar 2010

Alcatel-Lucent ha siglato un contratto decennale con la BDBOS,
l’Agenzia Federale tedesca per la Radio Digitale delle Autorità
ed Organizzazioni della Sicurezza, per la gestione operativa del
sistema di comunicazione digitale voce e dati. Si tratta del
sistema unificato per tutti gli organismi di sicurezza e pronto
intervento nell’ambito della Repubblica Federale: forze di
polizia a livello federale e dei singoli Länder, Vigili del Fuoco,
Ambulanze e squadre di Soccorso, Agenzia per la Protezione Civile,
autorità doganali e servizi d’intelligence.

La rete radio digitale BOS (Behörden und Organisationen mit
Sichereitsaufgaben: Autorità e Organizzazioni con compiti di
Sicurezza) è attualmente in espansione ed è considerata una delle
più grandi al mondo nel suo genere. Si prevede giungerà a servire
circa 500 mila utenti. Essa rappresenta un ruolo di centrale
importanza per il paese e per gli abitanti ed è destinata ad
assicurare una comunicazione tra i diversi enti nella gestione
ordinaria, nonché nelle situazioni di crisi ed emergenza. Il suo
blocco o eventuali malfunzionamenti avrebbero conseguenze in
termini di pericolosi colli di bottiglia, messa a repentaglio dei
sistemi di pubblica sicurezza o altre ancora di estrema
gravità.

Alcatel-Lucent farà leva sulla propria competenza nella gestione
delle reti e sull’esperienza in materia di ammodernamento delle
reti per la sicurezza per assicurare nei prossimi 10 anni il buon
funzionamento e la continua disponibilità di
quest’infrastruttura strategica.

A tale scopo, Alcatel-Lucent ha creato una società dedicata,
l’Alcatel-Lucent Digitalfunk Betriebsgesellschaft mbH
(Alcatel-Lucent Società di Gestione della Radio digitale r.l.) con
sede a Berlino. A partire dal 1° aprile, questa società gestirà
la transizione dall’attuale fornitore del sistema e dal 1°
luglio assumerà la totale responsabilità delle operazioni
dell’intera rete.

Alcatel-Lucent sarà responsabile delle attività della rete di
pubblica sicurezza nazionale, composta da stazioni di base, centri
di commutazione e centri di amministrazione della rete, che è
basata sullo standard di comunicazione radio professionale TETRA
(Terrestrial Trunked Radio) largamente adottato in Europa.
L’azienda sarà anche responsabile delle piattaforme di test e
fornirà un supporto alle esigenze tattico-operative dei centri di
controllo direttamente gestiti dai singoli Länder federali.

Alcatel-Lucent opererà in stretta collaborazione con due partner:
IBM Deutschland, che fornirà e gestirà la componente IT del
sistema, e la IABG (Industrieanlagen-Betriebsgesellschaft mbH)
responsabile per la gestione della sicurezza.

“Questo contratto rappresenta un importante passo in avanti per
Alcatel-Lucent nel settore della sicurezza pubblica. Siamo
impegnati a fornire quei livelli di eccellenza che sono richiesti
da una rete mission critical di questo tipo”. ha affermato Alf
Henryk Wulf, country manager di Alcatel-Lucent in Germania.
“Potremo far leva nel modo più esaustivo sulla nostra vasta
esperienza in materia di reti di sicurezza che, congiuntamente con
le nostre referenze in materia di gestione di reti di grande
complessità garantirà che questa collaborazione pubblico-privato
porterà benefici ai cittadini”.