TAGLIO DEL NASTRO

Corecom, inaugurata nuova sede a Catania

Gli uffici presso il Palazzo Ex Esa. Cardani: “Più forte la collaborazione tra Agcom e i comitati regionali”

07 Apr 2017
cardani-angelo-marcello-150716134138

“L’apertura a Catania della seconda sede del Co.Re.Com Sicilia conferma i buoni risultati della stretta collaborazione tra l’Agcom e i Comitati Regionali per le Comunicazioni e testimonia la volontà di rendere più saldo e più ravvicinato il rapporto con il territorio e con i suoi cittadini, allo scopo di affrontare al meglio le sfide legate alla rivoluzione digitale e alla convergenza multimediale, proseguendo, altresì, nella virtuosa attività di tutela del consumatore”. Lo ha detto il Presidente dell’Autorità per le Garanzie nelle Comunicazioni, Angelo Marcello Cardani, nel messaggio che ha voluto far prevenire ai vertici del Co.Re.Com Sicilia in occasione dell’inaugurazione della nuova sede di Catania, avvenuta quest’oggi presso il Palazzo ex Esa ed alla quale hanno partecipato, fra gli altri, il Direttore del Servizio Ispettivo dell’Agcom Nicola Sansalone, il Presidente del Co.Re.Com Sicilia, Ciro Di Vuolo i dirigenti ed i funzionari della nuova sede ed il rappresentante della Segreteria Generale della Presidenza della Regione Sicilia, Francesco Di Chiara.

“Quella di oggi – ha aggiunto Nicola Sansalone – vuol essere più di una cerimonia simbolica: l’apertura della sede di Catania non solo conferma infatti la stretta collaborazione tra Agcom e Co.Re.Com ma consentirà a tutta la comunità regionale siciliana di avere oltre alla storica sede di Palermo un nuovo e qualificato punto di accesso decentrato sul territorio che rafforza il principio di prossimità e di sussidiarietà costituzionalmente garantito”.

“L’inaugurazione di questa nostra nuova sede a Catania, obiettivo per cui ci siamo spesi senza pause, – ha concluso il Presidente del Co.Re.Com Sicilia – permetterà anche ai cittadini del versante sud-orientale dell’Isola di usufruire dei servizi resi dal Comitato, senza doversi necessariamente recare a Palermo. Abbiamo lavorato tanto per ottenere questo risultato ed è quindi con molto orgoglio che oggi diamo il via a questa nuova esperienza”.

Argomenti trattati

Approfondimenti

A
agcom
C
cardani
C
catania
C
corecom

Articolo 1 di 3