Questo sito web utilizza cookie tecnici e, previo Suo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsente all'uso dei cookie. Leggi la nostra Cookie Policy per esteso.OK

IL BILANCIO 2018

Cresce il business di InfoCamere: valore della produzione a 96,9 milioni

Avanti tutta sull’implementazione del Crm per le imprese e la diffusione dei servizio Suap. Si lavoraal rafforzamento di IConto, società dedicata a semplificare i pagamenti tra imprese e Camere di Commercio

23 Mag 2019

F. Me.

InfoCamere chiude il 2018  con  un  valore  della  produzione  di 96,9 milioni di euro, in aumento rispetto agli 88,6 milioni del 2017, e un risultato netto positivo di 253 mila euro. “Il 2018 ha visto la realizzazione di numerose iniziative, caratterizzate da alcune punte di eccellenza, finalizzate a supportale le Camere di Commercio nella digitalizzazione delle imprese”, si legge nella nota della società. Tra queste l’implementazione della piattaforma Crm e le iniziative per l’efficientamento dei processi interni delle Camere di Commercio. InfoCamere ha inoltre avviato un programma plu­riennale per il potenziamento e miglioramento di tutto l’iter della pratica del Registro Imprese. Il 2018 si è caratterizzato anche per l’evoluzione e la diffusione del servizio Suap.

“Inoltre, si evidenziano le molteplici iniziative intraprese per la razionalizzazione e l’innovazione del Data Center – sottolinea la nota – il ‘motore’ delle at­tività di InfoCamere; la costituzione e l’avvio di IConto Srl, società dedicata a semplificare i pagamenti tra le imprese e le Camere di Commercio; la crescita rilevante della base di utenti delle banche dati camerali, utenti diretti e operatori dell’informazione”.

@RIPRODUZIONE RISERVATA
Argomenti trattati

Approfondimenti

I
infocamere