Questo sito web utilizza cookie tecnici e, previo Suo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsente all'uso dei cookie. Leggi la nostra Cookie Policy per esteso.OK

Cws, alleanza con Warda per il “Board omnichannel”

24 Gen 2017

Un nuovo orizzonte si apre nella gestione del patrimonio digitale (immagini, video, file audio, ecc.) a supporto dei processi di business delle aziende grazie alla partnership definita tra CWS Digital Solutions, tra i principali player italiani nella system integration, e Warda, azienda specializzata nella produzione di software per il mondo del fashion, del luxury, del retail e del design. Un accordo che guarda al futuro del settore e punta a conquistare altri mercati.

Fulcro dell’intesa siglata tra le due aziende italiane dell’ICT è la tecnologia sviluppata da WARDA e già affermata nel mercato di riferimento, una piattaforma software per la governance delle informazioni digitali che basandosi su un repository centralizzato chiamato Board Omnichannel consente l’acquisizione, la gestione e la distribuzione di tutte le informazioni digitali dell’azienda da unico delivery point verso i quattro principali processi di business attraverso appositi moduli: Style & Product, Visual & Retail, Marketing & Social ed E-commerce.

Grazie a questo Digital Asset Resource Planning System, si legge in una nota congiunta delle due società, è possibile mettere ordine nel media caos generato da dati conservati in diversi database dell’azienda e veicolare informazioni a tutti i touch points e alle applicazioni senza rischi di disallineamento e con la massima sicurezza ed efficienza.

La sinergia tra le due aziende nasce con l’obiettivo di offrire nuove soluzioni per migliorare la customer journey tra il Brand e la propria rete di retailer. L’esperienza di CWS nell’integrazione dei sistemi, nel trattamento del digital signage e nell’allestimento multimediale apre infatti infinite possibilità di personalizzazione della piattaforma WARDA per sfruttarne le caratteristiche di semplicità e accuratezza nell’allineamento del dato anche su mercati diversi da quelli tradizionali.

Warda, realtà nata a Padova, ha maturato una verticalità nella gestione dei contenuti digitali per i mercati fashion, luxury, retail e design e vanta prestigiosi clienti come Coin, Moncler e Geox.

CWS, uno dei principali player italiani attivi nella progettazione degli ecosistemi digitali opera soprattutto negli ambiti della Digital Transformation, del Modern IT, nel Multimedia & Events e nel System & Networking, vanta importanti collaborazioni con clienti del settore automotive, bancario, assicurativo, della moda e del retail e ha sedi a Torino, Milano, Verona, Vicenza, Padova e Bologna.

“Questa tecnologia – afferma Luca Passini, Ceo di Cws – mette la gestione dei contenuti al centro e ne permette la distribuzione con un singolo click. Già oggi le più importanti aziende del fashion usano WARDA per gestire tutta la filiera delle immagini in un passaggio, dall’acquisizione dei bozzetti allo showroom. CWS, grazie alle proprie competenze nella system integration e nella gestione documentale, è in grado di migliorare ulteriormente la capacità di distribuzione dei contenuti digitali, generando vantaggi eccezionali per le grandi catene del retail che si trovano a gestire centinaia di punti vendita sparsi in paesi diversi”.

“La piattaforma Warda – spiega Marco Serpilli, Ceo di Warda – è in grado di aiutare le aziende del Fashion, Lusso e Retail a sfruttare gli asset digitali come immagini e video a supporto dei processi di business. Per mezzo di 4 moduli fruibili con APP web e mobile altamente specializzati per digitalizzare le fasi Sviluppo Prodotto, Retail, Marketing ed E-Commerce, i clienti di Warda hanno un sicuro ritorno degli investimenti lungo il percorso della digital transformation che è un passo fondamentale per la convergenza dei canali di vendita on-line e fisici. La partnership con CWS ci consentirà di essere maggiormente presenti sul mercato e di unire alla qualità della nostra tecnologia tutte le competenze e relazioni di Cws acquisite in tanti anni di presenza e progetti di successo con le principali aziende italiane: questa nuova relazione con CWS è pertanto strategica per il piano di crescita Warda che traguarda obiettivi molto ambiziosi”.

Articolo 1 di 4