Questo sito utilizza cookie per raccogliere informazioni sull'utilizzo. Cliccando su questo banner o navigando il sito, acconsenti all'uso dei cookie. Leggi la nostra cookie policy.OK

INTERNET

Cybercrime: password addio, una carta di identità ci proteggerà

Il sistema Uni-Idm, sviluppato dalla Royal Holloway University, permette di creare card per accedere in sicurezza a Internet

28 Ago 2013

E.L.

Password addio, il futuro delle sicurezza IT passa per le carte di identità elettroniche. Un gruppo di scienziati della Royal Holloway University ha sviluppato una tecnologia che aiuta a proteggersi dagli attacchi informatici tra cui il phishing. Il sistema si chiama Uni-Idm e permettere di creare
carte di identità elettroniche per accedere a ogni sito web. In questo modo, al proprietario della carta basterà semplicemente usare quella per accedere al suo profilo, superando il sistema di user e password che si è dimostrato molto problematico e insicuro.

“Oltre sei milioni di password sono state rubate di recente da un gruppo di cyber-criminali russi e rese pubbliche, Facebook e Linkedln sono stati violati e nonostante questo la tecnologia dominante resta quella del nome utente e password – sottolinea Chris Mitchell, autore dello studio. La speranza è che la nostra tecnologia potrà finalmente fornire la tecnologia più sofisticata per proteggere tutti gli utenti di Internet”.

Argomenti trattati

Approfondimenti

C
carta di identità elettronica
P
password

I commenti sono chiusi.

LinkedIn

Twitter

Whatsapp

Facebook

Google+

Link