Questo sito web utilizza cookie tecnici e, previo Suo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsente all'uso dei cookie. Leggi la nostra Cookie Policy per esteso.OK

SPONSORED STORY

Cybertech Europe 2018: fari puntati sulle minacce informatiche del futuro

L’evento si svolgerà per il terzo anno consecutivo a Roma, il 26 e il 27 settembre. La conferenza sarà l’occasione per confrontarsi sui rischi, le esigenze del mercato e le soluzioni più innovative per la sicurezza. Amir Rappaport: “Creiamo un luogo d’incontro per consentrie ad aziende, decisori e imprenditori da tutto il mondo di elaborare nuove idee per la cybersecurity”

09 Lug 2018

Con il passare del tempo, il mondo attorno a noi – dall’ambiente fisico che ci circonda alle infrastrutture critiche che forniscono le fondamenta per la vita nelle nostre città e Stati – è diventato sempre più dipendente dalle informazioni e dai sistemi di comunicazione per ogni sua attività quotidiana. Oltre alle innumerevoli opportunità, tutto ciò ha però generato nemici sofisticati e minacce sempre più complesse che vengono costantemente perfezionate e migliorate.

Di fronte a tali nemici e minacce, gli individui, le organizzazioni e gli Stati devono trovare soluzioni uniche e innovative che migliorino la resistenza e la resilienza dei sistemi sensibili a cui si affidano ogni giorno. A tal fine, è essenziale mantenere un contatto diretto e costante con le più recenti innovazioni del “cyber” mercato. In quest’ottica nel 2014 è stata fondato Cybertech, e da quel momento è diventato uno dei più grandi eventi di soluzioni informatiche in tutto il mondo. Da Tel Aviv a Singapore, dal Canada al Giappone, fino agli Stati Uniti e oltre, Cybertech è uno dei più importanti eventi di networking sia per i leader del settore che per le autorità governative in fatto di informatica, tecnologia, innovazioni e investimenti. Cybertech favorisce un dialogo internazionale sulle minacce informatiche, le esigenze del mercato e le soluzioni più innovative con relatori di spicco tra cui i principali portavoce del settore e capi di stato di tutto il mondo. Gli argomenti trattati includono il fintech, l’IOT, i trasporti, la protezione delle infrastrutture critiche, i cyber investimenti, i Big Data e molto altro ancora.

Il settore in più rapida crescita

Cybertech Europe” è l’evento principale Cybertech in Europa e si terrà a Roma il 26 e il 27 settembre 2018. Rappresentanti provenienti da tutto il mondo si riuniranno per due giorni di conferenze ed esposizioni fieristiche sulle soluzioni, le innovazioni e le tecnologie informatiche. Oltre alla mostra sull’innovazione tecnologica, Cybertech fungerà anche da luogo d’incontro per una discussione sulle cyber minacce, il fintech, la blockchain, il Gdpr, la cooperazione industriale europea, il Cyber-Med e altro ancora.  Cybertech Europe si svolge in collaborazione con Leonardo, e ospiterà i relatori delle principali aziende tecnologiche e informatiche di tutto il modo, oltre ad alti funzionari di governo. Tra gli importanti relatori intervenuti anche nei precedenti eventi Cybertech Europe è presente Roberta Pinotti – ex  Ministro della Difesa italiana, Alessandro Profumo, amministratore delegato di Leonardo e numerosi funzionari e dirigenti di tutta Europa.

Cybertech Global Events include anche mostre esclusive, con centinaia di aziende e start-up mondiali all’avanguardia nel campo delle innovazioni tecnologiche, per venire incontro alle attuali esigenze informatiche. All’interno della fiera si trova infatti lo speciale “Cybertech Startup Pavilion”, dove saranno presenti nuove e promettenti start-up provenienti da tutto il mondo. Amir Rappaport, il fondatore di Cybertech, afferma che il cyber mercato è uno dei settori in più rapida crescita nel mondo della tecnologia. “Le minacce che affrontiamo ogni giorno dal cyber spazio sono immense. Cybertech è nato per questo – riunire le aziende, i decisori e gli imprenditori da tutto il mondo e creare un luogo d’incontro dove possano elaborare nuovi modi e idee per affrontare le minacce del moderno mondo tecnologico in cui viviamo”.

@RIPRODUZIONE RISERVATA
Argomenti trattati

Approfondimenti

C
Cybertech
C
cybertech Europe 2018
L
leonardo

Articolo 1 di 5