Questo sito utilizza cookie per raccogliere informazioni sull'utilizzo. Cliccando su questo banner o navigando il sito, acconsenti all'uso dei cookie. Leggi la nostra cookie policy.OK

Data Driven Innovation – Open Summit

Tra i protagonisti dell’evento, a Roma il 24 e 24 febbraio, al dipartimento di ingegneria dell’università Roma Tre, Riccardo Sabatini, Flavia Marzano, Natalino Busa e Antonio Nicita. Per spiegare la blockchain e puntare i riflettori sull’innovazione e sulle sfide tecnologiche, economiche e sociali

23 Feb 2017

Si terrà a Roma il 24 e 25 febbraio 2017, presso il Dipartimento di Ingegneria dell’Università Roma Tre, la seconda edizione di Data Driven Innovation – Open Summit. Dopo il successo della prima edizione del 2016 – che ha visto oltre mille partecipanti al summit – per l’edizione 2017 i riflettori sono puntati sull’innovazione e sulle sfide tecnologiche, economiche e sociali.

Tra i protagonisti dell’evento Riccardo Sabatini (scienziato e imprenditore di fama internazionale), Flavia Marzano (assessore per Roma Semplice al Comune di Roma), Natalino Busa (data alchemist, data-driven Cto in Teradata) e Antonio Nicita (commissario Agcom). Data Driven Innovation 2017 – Open Summit è un evento co­-organizzato da Università Roma Tre, Codemotion e Fondazione “Centro di iniziativa giuridica Piero Calamandrei”. Tra i partner dell’evento ricordiamo Radio Rai 1 col programma EtaBeta che sarà trasmesso in diretta dall’evento nella giornata del 24 febbraio.

Tutte le sessioni previste cercano di spiegare che la diffusione delle tecnologie digitali nell’industria italiana accelera il percorso del nostro paese verso la quarta rivoluzione industriale, e non riguarda solo le grandi imprese.

Argomenti trattati

Approfondimenti

A
antonio nicita
B
Blockchain
F
flavia marzano