Questo sito web utilizza cookie tecnici e, previo Suo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsente all'uso dei cookie. Leggi la nostra Cookie Policy per esteso.OK

David Hume è il nuovo Cio

12 Nov 2014

Extreme Networks, leader nelle soluzioni di networking ad alte prestazioni, ha nominato David Hume Chief Information Officer (Cio), con la responsabilità di guidare le strategie IT globali dell’azienda.

Hume vanta oltre vent’anni di esperienza nel mercato ICT, occupando posizioni di prestigio in aziende come Lenovo e IBM. In quest’ultima ha ricoperto un ruolo fondamentale nel processo di vendita della divisione Pc a Lenovo, in particolare nella separazione delle attività, nell’accelerazione delle fasi di integrazione, nella semplificazione dell’organizzazione dei team di business ed IT e nella progettazione della nuova infrastruttura IT di Lenovo. In Lenovo, Hume è stato anche Global Delivery Executive, supervisionando lo sviluppo delle strategie e agendo come interfaccia tra IT, organizzazione globale delle infrastrutture e delle applicazioni e tra i diversi team aziendali. Più recentemente, si è occupato del processo di acquisizione da parte di Lenovo del mercato dei server low-end di IBM.

“Nel background professionale di David si parla anche di un’importante expertise nella progettazione e implementazione delle tecnologie, definendo le strategie di business e gestendo migliaia di collaboratori in tutto il mondo” afferma Frank Blohm, Executive Vice President of Operation & IT di Extreme Networks. “Le sue qualità in termini di leadership e i suoi elevati skill lo rendono perfetto per Extreme Networks”.

“Sono felice di entrare a far parte di Extreme Networks, un’azienda con una forte propensione allo sviluppo di tecnologie innovative che rispondono perfettamente alle esigenze dei clienti”, ha affermato Hume. “E’ certamente un’ottima opportunità poter interagire con un team che continua ad incrementare e a consolidare il proprio ruolo come leader globale nel mercato del networking”.

Argomenti trattati

Approfondimenti

E
EXTREME NETWORKS

Articolo 1 di 5