IL PROVVEDIMENTO ANTITRUST

Dazn, per gli abbonati di Amazon e Apple scattano i rimborsi

Per gli utenti che hanno sottoscritto il contratto attraverso le piattaforme e che non possono usufruire della funzione “pausa” prevista una gift card da 5 euro per un massimo di due mesi durante l’estate

17 Mag 2022

Mi Fio

dazn

Una gift card da 5 euro al mese utilizzabile per un massimo di due mesi per un controvalore, quindI complessivo di 10 euro: potranno richiederla tutti gli abbonati a Dazn che abbiano sottoscritto il contratto attraverso Amazon ed Apple e che siano dunque impossibilitati a utilizzare la funzione di sospensione del contratto stesso. È quanto prevede il provvedimento dell’Antitrust dello scorso 10 maggio (QUI IL PROVVEDIMENTO). “Stante l’impossibilità, per causa non imputabile a Dazn, di addivenire all’estensione della funzione pausa per gli utenti Amazon e Apple”, puntualizza l’autorità, per gli utenti dovrà essere prevista per l’estate 2022, “un gift code del valore di 5 euro al mese per un massimo di due mesi mantenendo attivo per lo stesso periodo l’account dell’utente che richieda il gift code”. Accolti dunque i rimedi proposti dal Dazn per sanare la situazione.

11 impegni per evitare le sanzioni Agcom

Nei giorni scorsi è stata l’Autorità per le Garanzie nelle Comunicazioni a pubblicare sul proprio sito internet la lettera ricevuta da Dazn attraverso la quale la piattaforma di streaming si adegua alle prescrizioni di Agcom per evitare sanzioni. La società, che ha ottenuto i diritti per la trasmissione delle partite della Serie A di Calcio per il triennio 2021-2024, era finita nel mirino dell’authority dopo le segnalazioni che aveva ricevuto dagli utenti insoddisfatti del servizio, e aveva aperto un’istruttoria sul caso.

WHITEPAPER
In-store experience per la GDO: come usare la tecnologia per rispondere ai nuovi consumi
Digital Transformation
Retail

Undici gli impegni che Dazn prende nella lettera inviata ad Agcom. Il primo è quello dell’introduzione di un canale di comunicazione via Whatsapp, da affiancare alle modalità di customer care già esistenti, per “perfezionare l’assistenza agli utenti”. Il servizio sarà attivo dal lunedì alla domenica dalle 8 alle 23, e garantirà “tempi celeri di risposta all’utente da parte di un operatore umano”.

@RIPRODUZIONE RISERVATA
Argomenti trattati

Aziende

D
dazn

Approfondimenti

C
calcio serie a
S
streaming calcio

Articolo 1 di 4