Questo sito web utilizza cookie tecnici e, previo Suo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsente all'uso dei cookie. Leggi la nostra Cookie Policy per esteso.OK

LAVORO

Dedagroup, entro fine anno 51 nuove assunzioni

Il Gruppo IT cerca esperti in gestione progettuale, data scientist, front end e back end developer ed esperti negli ambiti Sap e ingegneria informativa. Focus sui big data con il Lab creato in tandem con la Fondazione Bruno Kessler

09 Nov 2016

Andrea Frollà

Prosegue la ricerca di nuove leve e profili senior da parte di Dedagroup. Il Gruppo italiano ha già assunto nel corso dell’anno 79 nuove risorse dotate di elevate capacità consulenziali, mentre sono 51 le ricerche attualmente in corso.

Tra le figure sulle quali il gruppo, protagonista dell’IT Made in Italy, si sta focalizzando spiccano gli esperti in gestione progettuale, i data scientist, i front end e back end developer, gli esperti in ambito Sap e in ingegneria informativa.

La rapide evoluzione del mercato IT stanno anche spingendo Dedagroup a investire sulla formazione, per far emergere nuove competenze, e sulla valorizzazione delle capacità acquisite negli anni dai suoi dipendenti. La compagnia ha infatti disegnato una strategia HR finalizzata ad ampliare ulteriormente le proprie expertise e mettere a frutto le proprie capacità innovative, con l’obiettivo di formare gli esperti delle professioni del domani.

Nell’ambito dei Big Data, settore che soffre la carenza di professionisti specializzati, Dedagroup ha dato vita insieme a Fondazione Bruno Kessler al Co-Innovation Lab. L’iniziativa, accanto all’obiettivo di sviluppare nuove metodologie e soluzioni innovative per l’utilizzo dei dati al servizio della Pubblica Amministrazione, dei cittadini e delle imprese, è finalizzato alla formazione di giovani Data Scientist, attraverso la creazione di un percorso in grado di alimentare un vivaio di risorse che, partendo dalla laurea, conduca fino all’inserimento in azienda, garantendo così ai talenti selezionati formazione on the job su temi strategici e in progetti di ricerca avanzata.

Allo stesso tempo, per assicurare alle proprie risorse una formazione e un aggiornamento delle competenze costante, il gruppo ha dato vita alla Dedagroup Academy, un programma che prevede workshop di approfondimento, incontri con esperti e analisti e la condivisione delle competenze tecniche e operative, il tutto accompagnato da un’impostazione didattica innovativa, che combina teoria e applicazioni pratiche, alternando incontri in aula e corsi online. Programmi specifici sono previsti per i mercati in cui Dedagroup opera, dal Fashion al Banking al Digital Sales, con un grande progetto di formazione lanciato lo scorso anno che ha già visto il coinvolgimento di 100 project manager in attività di aggiornamento avanzato.

Argomenti trattati

Approfondimenti

B
big data
D
dedagroup
L
lavoro
O
offerta

LinkedIn

Twitter

Whatsapp

Facebook

Link

Articolo 1 di 2