Questo sito web utilizza cookie tecnici e, previo Suo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsente all'uso dei cookie. Leggi la nostra Cookie Policy per esteso.OK

FORMAZIONE

Dedagroup, via alla Academy 2019: training sulle e-skill per 30 giovani

Il 13 maggio prende il via la prima delle due edizioni previste quest’anno: formazione “on the job” attraverso percorsi cross-industry l’idea al centro del progetto

11 Apr 2019

F. Me.

people in a computer network

Prenderà il via il 13 maggio la prima delle due edizioni previste per il 2019 (la seconda in autunno) della Dedagroup Digital Academy. L’obiettivo del programma di formazione, rivolto complessivamente a 30 giovani, tra laureati e neo-laureati al di sotto dei 28 anni, è offrire un percorso che favorisca lo sviluppo delle competenze richieste dalle nuove professioni digitali e che possa concludersi con opportunità concrete di inserimento in azienda.
Giunta ormai al quarto anno, la Dedagroup Digital Academy ha fatto registrare un alto tasso di successo: ben il 90% dei partecipanti alle precedenti edizioni è stato assunto in Dedagroup.

“Continuiamo a credere nella nostra Dedagroup Digital Academy e investiamo molto in questo percorso di formazione, che si arricchisce sempre di nuovi contenuti, iniziative, stimoli – commenta Valentina Gilli, HR Director Dedagroup – I nuovi professionisti digitali operano sempre più in contesti complessi, ibridi e sono chiamati ad accompagnare cambiamenti anche culturali profondi, che hanno un forte impatto sul modo di lavorare di aziende e organizzazioni. Il percorso che abbiamo pensato per i partecipanti della nostra Academy è costruito proprio su queste premesse mettendo in pratica un nuovo modello di formazione e sviluppo di training on the job che raccorda metodi tradizionali e consolidati con modalità più innovative e dinamiche, proprie dell’era digitale”.

La Dedagroup Digital Academy prevede un percorso di formazione full time e di training on the job della durata complessiva di 6 mesi, durante i quali verranno alternate attività in aula, presso l’headquarter dell’azienda a Trento per un totale di 15 giorni e laboratori di pratica all’interno delle diverse Business Unit e società del Gruppo. Sono quattro i moduli formativi proposti: digital economy, valore d’impresa (economics & performance), project management (gestione progetti, vendita a valore, metodologie agili) e people value (comunicazione in azienda, team work e problem solving, time management). L’edizione 2019 dell’Academy si arricchisce di nuovi temi quali l’ICT Literacy (per acquisire maggiore consapevolezza circa gli strumenti digital nella ricerca delle informazioni), il Data Management (per approfondire l’importanza della corretta gestione del dato nell’economia digitale) e l’Intelligenza Artificiale che si attesta essere sempre più determinante nei nuovi modelli di business.

Cuore dell’offerta formativa di Dedagroup è rappresentato dal training on the job attraverso percorsi cross-industry: i partecipanti, seguiti da un tutor dedicato, sperimenteranno sul campo come nascono e si sviluppano le soluzioni software e i servizi made in Italy di Dedagroup, lavorando al fianco del personale Dedagroup delle diverse società e Business Unit.

Oltre all’esperienza sul campo, elemento fondante del percorso di formazione è l’opportunità offerta ai partecipanti di accedere ai percorsi di sviluppo già a disposizione dei collaboratori di Dedagroup. Si tratta dei Fit Talk, faccia a faccia interattivi con i grandi nomi delle trasformazione digitale per parlare di futuro, idee e prospettive, e Tech Talk, webinar che promuovono la condivisione interna e la diffusione di tecnologie innovative. Fra i grandi nomi che hanno partecipato ai Fit Talk Maria Chiara Carrozza (docente della Scuola Superiore Sant’Anna di Pisa ed ex ministro per l’Istruzione, l’Università e la Ricerca), Giulio Cesareo (ceo di Directa Plus, global player nel mondo del nanographene) e Andrea Segrè (Professore di Politica agraria internazionale e comparata all’Università di Bologna e di Economia Circolare all’Università di Trento). I giovani interessati al di sotto dei 28 anni, in possesso di una laurea del settore tecnico-scientifico o umanistico e con una buona conoscenza della lingua inglese, possono candidarsi utilizzando il form dedicato sul sito dell’azienda www.dedagroup.it

@RIPRODUZIONE RISERVATA
Argomenti trattati

Approfondimenti

A
academy
D
dedagroup

Articolo 1 di 5