Didattica a distanza, gli Usa donano tablet a 300 studenti di Lazio e Sardegna - CorCom

L'INIZIATIVA

Didattica a distanza, gli Usa donano tablet a 300 studenti di Lazio e Sardegna

La fornitura del valore di 85mila euro messa in campo attraverso l’agenzia di sviluppo Usaid, che opera in oltre 100 Paesi, e dal Distretto Rotary 2080

27 Gen 2021
Una fornitura di tablet del valore di 85mila euro – di cui potranno usufruire durante la didattica a distanza oltre 300 studenti del Lazio e della Sardegna – è stata donata dal Governo americano, attraverso l’agenzia di sviluppo Usaid che opera in oltre 100 Paesi, e dal Distretto Rotary 2080. Ad illustrare il progetto sono stati oggi – in una conferenza stampa – il Governatore del distretto Rotary 2080, Giovambattista Mollicone, e l’Incaricato d’Affari dell’Ambasciata degli Stati Uniti in Italia, Thomas Smitham.
Insieme, hanno consegnato il primo tablet ad uno studente dell’Istituto Teresa Germini di via Tiburtina a Roma. “Moltissimi bambini, soprattutto delle scuole elementari non possono seguire le lezioni in quanto sprovvisti del tutto o in parte di dispositivi tecnologici e di connessione Internet. Il nostro intervento – ha spiegato Mollicone – ha lo scopo di risolvere le tante situazioni difficili, portando la didattica a distanza in case in cui non sarebbe entrata. Oltre alla fornitura di dispositivi elettronici abbiamo provveduto a stipulare un accordo con Tim per la concessione di schede dati per la connessione tale da garantire la funzionalità fino alla fine dell’anno scolastico. I dispositivi saranno donati alle scuole che li assegnano in comodato gratuito agli studenti più indigenti con particolare attenzione per gli studenti con bisogni educativi speciali. Quando la situazione sarà di nuovo normale i dispositivi torneranno a disposizione degli istituti che potranno impiegarli in altre attività didattiche. Un sostegno concreto, che comincia dalle cose semplici: quelle che anche i bambini sanno vedere e apprezzare perché il Rotary genera opportunità aiutando anche a superare i gap socio economici attraverso il coinvolgimento di partner pubblici e privati e per questa iniziativa ringraziamo Usaid, l’Ambasciata degli Stati Uniti in Italia, l’Ufficio Scolastico Regionale per il Lazio e Tim”.
“Grazie a questa iniziativa, più di trecento studenti riceveranno tablet e connessione Internet per facilitare l’apprendimento a distanza. Il progetto rientra nell’ambito dell’assistenza complessiva che gli Stati Uniti stanno fornendo all’Italia per far fronte alla pandemia. Fino ad oggi, il Governo americano ha contribuito per un valore di sessanta milioni di dollari in aiuti all’Italia. Siamo entusiasti di questo progetto, e continueremo ad essere al fianco dell’Italia nella lotta al Covid-19”, ha dichiarato da parte sua l’Incaricato d’Affari dell’Ambasciata degli Stati Uniti in Italia, Thomas Smitham.
@RIPRODUZIONE RISERVATA