Questo sito web utilizza cookie tecnici e, previo Suo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsente all'uso dei cookie. Leggi la nostra Cookie Policy per esteso.OK

CLASSIFICA

Digital automotive, MotorK scala le classifiche europee: diventerà unicorno?

La scaleup entra nella Tech Tour Growth 50 che premia le imprese tecnologiche con la miglior crescita. Il Ceo Marlia: “La strada passa dagli investimenti in innovazione e R&S”

05 Feb 2019

L. O.

Innovazione automotive, l’italiana MotorK entra fra le eccellenze del settore: è stata inserita nella lista 2019 di Tech Tour Growth 50, riconoscimento riservato alle più promettenti scaleup tecnologiche d’Europa – quelle che hanno maggiori possibilità di trasformarsi in “unicorno” e di oltrepassare il tetto di 1 miliardo di dollari di valutazione.

La selezione delle aziende incluse nel Tech Tour Growth 50 è il risultato di un anno di studio e di analisi realizzate da Tech Tour, community che opera per promuovere relazioni strategiche tra aziende tecnologiche in forte crescita ed investitori. Quest’anno, nel dettaglio, Tech Tour ha monitorato e valutato – con il supporto di un comitato selezionatore composto da investitori internazionali – oltre 300 aziende tecnologiche europee di valutazione inferiore al miliardo di dollari. Il comitato ne ha analizzato le prospettive di crescita, l’impatto sul mercato e le traiettorie dei percorsi di sviluppo.

Tra le 50 fuoriclasse premiate, MotorK è l’unica azienda nata in Italia: se il nostro Paese torna ad essere presente per la prima volta dopo 3 anni, è la Germania ad annoverare il numero maggiore di premiati (13), seguita da Svizzera (9) e Francia (8).

“Siamo onorati e felici di essere stati inclusi nella Tech Tour Growth 50 – afferma Marco Marlia, ceo e co-founder di MotorK – perché si tratta di un riconoscimento importante per il lavoro svolto dal 2010 ad oggi. La strada per diventare un unicorno passa da continui investimenti in innovazione, ricerca e sviluppo: è su questo che abbiamo puntato tutto, consapevoli della necessità di offrire a tutti gli operatori della distribuzione automobilistica prodotti e servizi digitali all’avanguardia, necessari per affrontare le sfide del futuro”.

MotorK ha annunciato nei mesi scorsi di aver ricevuto un finanziamento di 30 milioni di euro dalla Bei, Banca europea per gli investimenti, per potenziare il dipartimento R&D – il più grande d’Europa nel comparto del digital automotive. MotorK si è imposta nel mercato come partner di oltre il 90% delle case automobilistiche attive in Europa: la disponibilità di dati e le competenze all’avanguardia nel machine learning, nell’artificial intelligence e nell’analisi dei big data offrono agli operatori del settore una migliore comprensione delle dinamiche del mercato automotive.

“Siamo  lieti di aver inserito MotorK nella lista Tech Tour Growth 50 per il 2019 – dice William Stevens, Managing Director, Tech Tour -. Quando abbiamo lanciato il Tech Tour Growth 5 anni fa, solo 127 aziende si sono qualificate per la selezione, quest’anno ne abbiamo avute 312. Ogni anno il nostro lavoro diventa più difficile: il comparto tecnologico europeo vanta oggi numerose storie di grande successo. Questo rende l’inclusione di Motork nel Tech Tour Growth 50 un vero segnale di successo per l’azienda”.

@RIPRODUZIONE RISERVATA

Articolo 1 di 4