Digital Government Summit: per l’Agenda Digitale è ora di occuparci della "frizione" - CorCom

Digital Government Summit: per l’Agenda Digitale è ora di occuparci della “frizione”

Il 12 e 13 novembre prossimi si svolge a Roma a Fontana di Trevi il “Digital Government Summit”

30 Ott 2013

Le Fondazioni Astrid e Think! con Forum PA promuovono a Roma, a piazza della Pilotta 4, il prossimo 12/13 Novembre in collaborazione con The Innovation Group il Digital Government Summit intitolato: Per l’Agenda Digitale è ora di occuparci della “frizione”.

E’ una due giorni di largo respiro, che si propone di analizzare come concretamente si stia procedendo a realizzare l’ Agenda Digitale nelle sue principali articolazioni, quali i prossimi obiettivi e in che modo raggiungerli.

Il Summit è rivolto ai Key Decision Makers responsabili della pianificazione del governo degli Enti Centrali e Locali e coinvolti nel processo decisionale e nella gestione degli investimenti sui sistemi informativi, ai politici e agli amministratori, a tutto l’ecosistema delle imprese ICT impegnate nel settore della Pubblica Amministrazione

Nell’annunciare il Summit, Carlo Mochi Sismondi e Roberto Masiero hanno sottolineato che: “questo “Summit” non vuole occuparsi semplicemente del “cosa fare” rispetto all’Agenda Digitale: noi vogliamo occuparci piuttosto del “come fare”, ossia di quel processo di policy design che trasforma un obiettivo in una politica con indicazioni precise delle modalità, delle fasi, dei responsabili, dei tempi, delle risorse. E, quanto alle priorità, Franco Bassanini recentemente ha scritto che si tratta di “promuovere la domanda pubblica, promuovere l’alfabetizzazione informatica, introdurre drastiche misure di semplificazione amministrativa, utilizzare al meglio gli strumenti europei”.

Il Digital Government Summit intende dunque, coerentemente con questo approccio:

· Fare il punto sul processo di attuazione dell’ Agenda Digitale, sulle priorità identificate per il prossimo futuro e sulla roadmap da seguire per raggiungerle

· Presentare una serie di best practices digitali realizzate nella PA Centrale e Locale, nelle Regioni, nei Comuni, nella Sanità, nel Welfare, nell’Istruzione, nella Giustizia e nelle infrastrutture Strategiche

· Fornire il più ampio panorama di tecnologie, soluzioni, servizi e competenze che l’industria rende possibili alla PA sia a livello nazionale che internazionale in vista delle priorità indicate dall’ Agenda.

A questo link è possibile scaricare il programma completo: