Questo sito web utilizza cookie tecnici e, previo Suo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsente all'uso dei cookie. Leggi la nostra Cookie Policy per esteso.OK

EDITORIA & DIGITALE

Digital News Initiative, round finale per il bando

Via al sesto concorso indetto da Google per il giornalismo digitale. Candidature entro il 3 dicembre. Già assegnati finora 115 milioni in 30 Paesi

23 Ott 2018

Round finale di candidature per il Fondo per l’Innovazione della Digital News Initiative di Google. Annunciato il via al sesto e ultimo bando per stimolare il giornalismo digitale, l’innovazione nel settore dell’informazione in Europa concedendo finanziamenti a organizzazioni o individui che cercano spazio (e budget) per sperimentare.

Le candidature di questo step finale potranno essere presentate fino al 3 dicembre prossimo, dovranno essere in inglese e dovranno arrivare entro le ore 23.59. Google annuncerà i vincitori a marzo 2019. Il sito web del Fondo è consultabile per tutti i dettagli e per scaricare i moduli di candidatura. Con il Fondo, Google in tre anni ha assegnato più di 115,2 milioni di euro ad organizzazioni del settore news di 30 paesi. “Mai come ora sono stati necessari nuovi approcci, quindi è tempo di sperimentare, innovare e provare qualcosa di nuovo. Siamo pronti e non vediamo l’ora di aiutarvi a dare vita alle vostre idee. Inviate ora la vostra candidatura” esorta il colosso di Mountain View.

Google spiega che per questo ultimo round è in cerca “di approcci innovativi che mirino a sviluppare nuovi modelli sostenibili di business nel campo dell’informazione“. E questo, continua Google, sia “che si tratti di diversificazione dei flussi di entrate, applicazione creativa della tecnologia per tagliare i costi, aumento delle entrate provenienti dai lettori -iscrizioni, abbonamenti o contributi- sia ideando nuovi modi di pensare alla monetizzazione attraverso i prodotti e il coinvolgimento degli utenti”.

Il Fondo fino ad ora sostenuto oltre 559 progetti nel giornalismo digitale, per esempio aiutando i giornalisti investigativi con strumenti per la collaborazione su ampia scala attraverso i confini, creando un software open-source per permettere ai modelli di business nel giornalismo indipendente di prosperare o usando la realtà virtuale per aiutare le persone a superare la mancanza di empatia.

@RIPRODUZIONE RISERVATA
Argomenti trattati

Approfondimenti

D
dni
G
google

Articolo 1 di 3