Questo sito web utilizza cookie tecnici e, previo Suo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsente all'uso dei cookie. Leggi la nostra Cookie Policy per esteso.OK

PAGOPA

Digital payment, ora i bollettini si pagano con una foto

Nuova funzione sull’app SisalPay per il pagamento di tasse, multe, bollo auto e ticket sanitari. A quota 1,3 milioni le transazioni effettuate nel 2018 verso enti pubblici attraverso il brand del Gruppo Sisal

20 Dic 2018

Sono 1,3 milioni i pagamenti effettuati nel 2018 con pagoPA verso enti pubblici, fisco, scuole e comuni. Numeri che fanno di SisalPay, il brand dei servizi di pagamento del Gruppo Sisal, il terzo operatore italiano per numero di transazioni grazie anche alla rete di oltre 40 mila punti vendita in Italia (edicole, bar e tabaccherie) e il web.

A sostenere l’incremento dei volumi gestiti da SisalPay, cresciuti di oltre il doppio (+150%, considerando il periodo gennaio – settembre 2017 vs. gennaio – settembre 2018), per una quota di mercato del 14,8%, c’è oggi anche la nuova funzione pagoPA sull’app SisalPay, con cui sarà possibile pagare in modo ancor più semplice comodo e sicuro tasse, multe, bollo auto e ticket sanitari. Attraverso la funzione “Scatta e Paga”, sarà inoltre possibile farlo con una semplice foto.

Dal punto di vista degli impieghi, gli italiani usano il sistema di pagamento SisalPay soprattutto per i versamenti verso l’Agenzia delle Entrate (50% del totale delle transazioni), per pagare i servizi comunali (22%) e le tasse scolastiche e universitarie (18%).

L’App SisalPay, scaricabile gratuitamente dagli store Apple e Android, completa l’ecosistema di pagamento della società, offrendo un ulteriore strumento per facilitare la relazione tra utenti ed esercenti e quella tra utenti e pubbliche amministrazioni. Inoltre, l’App SisalPay permette di individuare i punti vendita SisalPay sul territorio, ricaricare il cellulare nelle ricevitorie mostrando il codice a barre (QR code) ed offre un archivio intelligente dei pagamenti effettuati dal singolo utente, favorendo una gestione più semplice e strutturata del bilancio familiare.

@RIPRODUZIONE RISERVATA
Argomenti trattati

Approfondimenti

P
pagopa
S
sisal
S
SisalPay

Articolo 1 di 5