LA PARTNERSHIP

Digital transformation, Ducati sceglie Sap per l’innovazione di processi e servizi

Il ceo Domenicali: “L’alleanza ci permetterà di rendere la supply chain, tanto complessa e soggetta a trasformazione in questi anni, ancora più flessibile e reattiva grazie alle soluzioni software”

25 Mag 2022

A. S.

Claudio_Domenicali_Ducati

Una collaborazione strategica basata su tecnologia e processi, ma anche su una volontà condivisa di migliorare e arricchire le esperienze degli appassionati clienti attraverso prodotti e servizi d’eccellenza e all’avanguardia. Nasce su queste basi l’accordo globale di collaborazione siglato da Ducati, la casa motociclistica con base a Borgo Panigale, e Sap, multinazionale specializzata in applicazioni software per il business.

La partnership tra le due aziende si estende tra l’altro al mondo delle Corse, con Sap che  entra a far parte dei partner ufficiali del Ducati Lenovo Team in MotoGP per la stagione 2022.

Ducati ha scelto Rise with Sap per abilitare una importante business transformation che coinvolgerà i principali processi aziendali con soluzioni tecnologiche all’avanguardia: l’intento – si legge in una nota – è quello di creare una rete d’impresa intelligente con fornitori e partner, estendendo la digitalizzazione dei processi e potendo contare su informazioni dettagliate e puntuali, necessarie sia a garantire la centralità dei propri appassionati clienti in tutti i processi, sia per rispondere in modo efficace ed efficiente a un sistema globale di fornitura sempre più complesso.

In quest’ottica Ducati adotterà anche la soluzione Sap Commerce Cloud per la gestione del business online di Ducati e Sap Integrated Business Planning per una pianificazione agile della catena di approvvigionamento che porterà a una supply chain digitale estesa e integrata.

“I nostri appassionati clienti sono da sempre al centro della strategia aziendale, e cerchiamo di offrire loro la miglior esperienza possibile nel mondo delle due ruote – spiega Claudio Domenicali (nella foto in alto), Ceo di Ducati – Puntiamo molto sull’innovazione e sulla tecnologia per essere all’avanguardia nei nostri processi aziendali, come lo siamo nello sviluppo del prodotto. Le supply chain sono sempre più complesse e soggette a trasformazione in questi anni. Avere un partner come Sap al nostro fianco permetterà a Ducati di rendere la catena di approvvigionamento ancora più flessibile, reattiva e integrata, connettendo sempre meglio le esigenze dei Ducatisti alle logiche di fornitura e produzione”.

“Il brand Ducati è sinonimo di eccellenza ed è conosciuto in tutto il mondo per la qualità dei suoi prodotti e per la competitività che esprime in ogni gara. Ducati ha standard elevatissimi per la propria Customer Experience e gestisce una sofisticata supply chain, dove l’integrazione dei processi end-to-end e l’alta disponibilità sono elementi essenziali – aggiunge Emmanuel Raptopoulos (foto sopra), presidente Emea South Sap – Combinando le nostre forze con Ducati e portando tutto il nostro know how innovativo con Cx, Supply Chain e Rise with Sap, non potremmo essere più orgogliosi di fare questo percorso di business transformation insieme. La customer experience oggi rappresenta tutto e Ducati la vuole mettere ancora di più al centro delle sue attività. Affiancare Ducati nel campionato mondiale di MotoGP in qualità di Partner Ufficiale del Ducati Lenovo Team, rappresenta per noi un grande onore. La potenza e l’eccellenza delle moto Ducati, abbinate al meglio dell’innovazione SAP, sono una combinazione vincente”.

@RIPRODUZIONE RISERVATA

Articolo 1 di 5