Questo sito web utilizza cookie tecnici e, previo Suo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsente all'uso dei cookie. Leggi la nostra Cookie Policy per esteso.OK

IL SONDAGGIO

Digital transformation, due aziende su tre si aspettano aumenti di fatturato

I dati della Banca centrale europea sulle imprese più grandi dell’area Euro. Secondo gli intervistati grazie alle nuove tecnologie sarà più semplice intercettare le esigenze dei clienti e mettere in campo prodotti e servizi di migliore qualità

19 Nov 2018

A. S.

Intercettare con più facilità le esigenze di clienti e utenti, ed essere facilitati nel progettare prodotti e servizi di qualità. Sono due dei vantaggi principali che la digital transformation è in grado di mettere a disposizione delle aziende secondo un recente sondaggio realizzato dalla Banca centrale europea, che per realizzarlo ha coinvolto 74 grandi aziende europee non finanziarie, che da sole rappresentano il 3,7% della produzione e l’1,7% dell’occupazione nel vecchio continente.

Lo scopo della ricerca Bce è  di comprendere come le società percepiscano la Digital transformation in tema di tendenze macroeconomiche. Dal sondaggio emerge che gli imprenditori di aspettano dal processo di trasformazione digitale un aumento delle vendite: più della metà del campione prevede che si tratterà in ogni caso di una spinta“lieve”, mentre circa un terso si aspetta una crescita significativa.

Questo avverrà grazie al fatto, secondo gli intervistati, che sarà più semplice accedere ai dati dei clienti, e pensare per loro a servizi il più possibili su misura, con un aumento della qualità dei prodotti oltre a una serie di vantaggi legati direttamente al miglioramento dei cicli produttivi e a una più alta flessibilità dei prezzi anche rispetto alla concorrenza.

La digitalizzazione, in sostanza, secondo gli intervistati, consente di sfruttare meglio i picchi di domanda, abilitando anche l’ottimizzazione delle forniture e l’eliminazione di sprechi nella catena del valore.

@RIPRODUZIONE RISERVATA

Articolo 1 di 5