SPONSORED STORY

Digital transformation, Kyocera al fianco delle telco

Ottimizzazione dei servizi per i clienti, automazione dei processi e controllo avanzato dei costi. Il tutto facendo leva su cloud, intelligenza artificiale e una strategia data-driven. Ecco l’offerta di soluzioni

Pubblicato il 07 Dic 2022

digitale_122339998

Gli anni di pandemia e uno scenario del mondo del lavoro completamente rivoluzionato hanno dato un forte impulso all’accelerazione della digitalizzazione dell’economia e della società, producendo un effetto domino sul settore delle telecomunicazioni, sottoposto a richieste di una connettività sempre più capillare, stabile e veloce per imprese, istituzioni e singoli utenti.

Kyocera Document Solutions, da anni partner tecnologico di molte aziende, nazionali e internazionali, affianca queste ultime nella sfida di fornire agli utenti servizi di nuova generazione sempre più personalizzati e contestualizzati.

Cloud, intelligenza artificiale e strategia data-driven

La digitalizzazione, abilitata da tecnologie come cloud e intelligenza artificiale, sarà sempre più strategica per l’ottimizzazione dei servizi per i clienti e per l’automazione dei processi delle aziende del settore telco. Non solo, le aziende devono diventare data-driven e incrementare la collaboration, adottando soluzioni di gestione dei contenuti che permettono di strutturare e automatizzare i processi documentali.

Cloud, intelligenza artificiale e gestione dei dati e dei contenuti rappresentano, infatti, le leve tecnologiche per aumentare l’efficienza operativa e fornire servizi mirati a utenti sempre più digitali e attenti alla qualità e tempestività del servizio.

Le soluzioni documentali Kyocera in cloud abilitano la gestione delle informazioni nella nuova era del lavoro, agevolando la stampa e la scansione dei documenti da più luoghi, mantengono un controllo avanzato dei costi attraverso una gestione centralizzata e garantiscono la sicurezza delle operazioni tramite l’autenticazione degli utenti, il controllo degli accessi e la crittografia dei dati.

Altre soluzioni Ecm Kyocera, invece, rispondono alla necessità di conservazione digitale dei documenti e di gestione delle identità digitali per la sottoscrizione di contratti stipulati da remoto, due delle aree su cui le telco devono investire per migliorare la relazione con i clienti, in un’ottica di personalizzazione del servizio e della user experience.

L’offerta Kyocera Saas e on premise

L’offerta Kyocera comprende differenti soluzioni siano esse Saas oppure on premise, proprio per rispondere alle differenti necessità degli utenti finali.

Kyocera Cloud Print and Scan (Kcps), una soluzione che contribuisce a promuovere un ambiente di lavoro ibrido offrendo, da un lato, la possibilità di stampare ed effettuare scansioni da più sedi, dall’altro di tenere sotto controllo i costi complessivi di stampa attraverso una gestione centralizzata.

Kyocera Cloud Information Manager (Kcim), una soluzione di content service che aiuta le aziende a ingegnerizzare i flussi documentali, uniformando l’archiviazione e la conservazione dei documenti. Consente ai dipendenti di accedere rapidamente e condividere grandi quantità di documenti aziendali con i colleghi in tutte le sedi, supportando il lavoro da qualsiasi luogo attraverso un accesso controllato e sicuro alle informazioni.

Molte aziende del settore telecomunicazioni si sono trovate accomunate dalla difficoltà di gestire informazioni spesso né completamente fisiche né digitali. In questo contesto Kyocera Document Solutions ha sviluppato Kyocera Enterprise Information Manager (Keim), una soluzione che si integra perfettamente con gli Erp e gli ambienti esistenti nelle aziende e, allo stesso tempo, soddisfa le necessità di diverse tipologie di società strutturando flussi di lavoro per i differenti department aziendali. Keim è una soluzione completa, pronta a introdurre nuova flessibilità nei flussi di lavoro e a migliorare la sicurezza generale dei dati. Il suo approccio alla sicurezza role-based assicura infatti che gli utenti gestiscano tutte le informazioni in linea con i più recenti requisiti di conformità.

Firma elettronica e digitale

Infine, assicura la conservazione sostitutiva a norma, la firma elettronica e la firma digitale, i quali sono altri aspetti di rilevanza e sempre più di attualità per le aziende, nel pubblico quanto nel privato. L’apposizione di firme elettroniche avanzate o qualificate, atte a certificare la paternità, l’immodificabilità e la valenza legale dei documenti in forma digitale, sta sostituendo le firme autografe poste sui documenti analogici nei processi aziendali di approvazione e firma, per i documenti ricevuti o emessi in cui sono coinvolte più parti.

Infine, la firma digitale, nella forma Cades, si pone come una prerogativa per essere “riconosciuti” dalla Pubblica Amministrazione, quando si presenta documentazione atta a consentire, ad esempio, la partecipazione a bandi gara.

Keim è in grado di integrare ciascuno di tali aspetti grazie alla sua architettura, poiché può “connettersi” a tali servizi, mettendoli poi a disposizione nei flussi documentali gestiti al suo interno.

@RIPRODUZIONE RISERVATA

Valuta questo articolo

La tua opinione è importante per noi!

Articolo 1 di 4