Questo sito web utilizza cookie tecnici e, previo Suo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsente all'uso dei cookie. Leggi la nostra Cookie Policy per esteso.OK

COMPETENZE

Digital transformation, un master contro la “skill mismatch”

Partnership Microsoft-Gema Business School per la formazione di professionisti dell’innovazione: entro il 2020 saranno 135mila le nuove posizioni aperte in ambito Ict

06 Mar 2019

L. O.

Digital skill, nasce la partnership Microsoft-Gema Business School per formare i professionisti dell’innovazione. Frutto dell’accordo, la prima edizione dell’Executive Master Lab in Digital Transformation & Innovation Management, corso di formazione avanzata che fornisce le competenze necessarie per gestire i processi generati dai percorsi di trasformazione digitale dei mercati e delle organizzazioni.

In uno scenario in cui i nuovi trend tecnologici creano uno skill mismatch sempre maggiore, il nuovo master punta a promuovere lo sviluppo di competenze fra professionisti e manager e giovani professionisti che occupano ruoli di innovazione in ambito HR, Marketing e IT che intendono specializzarsi per candidarsi al ruolo di Chief Digital Officer.

Al via a maggio 2019 presso le sedi Gema di Milano e Roma, il master prevede 12 giornate di formazione in aula, articolate in cinque specifici moduli. In particolare vengono affrontati i temi Digital Transformation Strategy, Leadership e Change Management, Marketing e Customer Experience Design, IT Transformation & Processes, HR Digital Transformation, per innovare i processi di selezione e sviluppo delle Risorse Umane.

Ogni modulo del Master è integrato da focus dedicati alle soluzioni Microsoft 365, ciascuno dei moduli prevede inoltre laboratori pratici, testimonianze di aziende e discussione di casi di successo.

L’iniziativa rientra nel programma Ambizione Italia, progetto di ecosistema avviato da Microsoft che fa leva sulle opportunità offerte dall’Intelligenza Artificiale e sulla formazione avanzata per accelerare la trasformazione digitale in Italia.

“Si stima che in Italia entro il 2020 saranno 135mila le nuove posizione aperte in ambito Ict – il commento di Claudia Angelelli, responsabile dell’area tecnica della divisione partner di Microsoft Italia -. Con il progetto Ambizione Italia, Microsoft insieme a numerosi partner si sta impegnando a ridurre lo Skills Mismatch. L’obiettivo della collaborazione con Gema Business School è proprio questo: aiutare i professionisti ad acquisire le capacità necessarie per abilitare e sostenere il percorso di trasformazione digitale della propria realtà aziendale”.

“La Digital Transformation – dice Daniele Bianchi, Presidente Gema Business School – comporta una evoluzione epocale nel modo di lavorare di tutti noi. La partnership con Microsoft fornisce ulteriore valore alla nostra capacità di anticipare, con programmi di eccellenza, le esigenze di formazione in ambito digitale di persone e organizzazioni e, più in generale,  del nostro sistema paese”.

@RIPRODUZIONE RISERVATA
Argomenti trattati

Approfondimenti

D
Digital transformation
M
micrososft

Articolo 1 di 4