STRATEGIE

Digital transformation, un “ponte” per collegare le imprese di Italia e Usa

Via all’accordo tra Entopan Innovation, 42N Advisors e Accelerate Italy che mira a favorire lo scambio tra il sistema delle aziende del Mezzogiorno e la comunità di innovatori di Boston e sostenere progetti di internazionalizzazione ad alto contenuto tecnologico

13 Apr 2022

F. Me

innovazione-160617111305

 Favorire, sostenere e sviluppare le relazioni imprenditoriali tra l’Italia e le sue migliori realtà innovative con l’ecosistema di Boston. È questo l’obiettivo alla base dell’accordo siglato tra Entopan Innovation, incubatore/acceleratore e hub di open innovation, e 42N Advisors, B-Corp che mira a supportare imprese e imprenditori italiani che vogliono entrare nel mercato statunitense e Accelerate Italy, che opera con un focus specifico sull’Italia, per introdurre start-up e scale-up nel territorio statunitense.

La collaborazion mira fattivamente alla creazione di un ponte di collegamento privilegiato tra il Sud dell’Italia – nello specifico, Harmonic Innovation Hub, l’ecosistema innovativo impegnato nella ricerca e sviluppo di soluzioni tecnologiche capaci di rispondere alle principali criticità ambientali, sociali ed economiche dell’area del Mediterraneo – e la comunità di innovatori italo-americani con sede a Boston, negli Stati Uniti, nella prospettiva di favorire la competitività e la collaborazione dei rispettivi sistemi dell’innovazione.

Entopan Innovation, 42N Advisors e Accelerate Italy supporteranno concretamente i progetti innovativi, attrattivi e maturi per la fase di internazionalizzazione e accesso al mercato d’oltreoceano, attraverso programmi di accelerazione, scale-up, open innovation e corporate venture building, oltre alla creazione di percorsi di networking ed un “Club Deal” di investitori privati e Business Angel. Il programma collaborativo si concentrerà su progetti, start-up ed imprese caratterizzate da un elevato tasso di innovazione, privilegiando soluzioni tecnologiche basate su Big Data ed Intelligenza Artificiale.

“L’accordo con 42N Advisor uno strumento importante e strategico per ampliare il raggio di azione di Entopan Innovation in una dimensione internazionale – Alessandro M. Lerro, presidente di Entopan Innovation – Stiamo costruendo un ponte concreto e fattivo tra l’ecosistema innovativo del Mezzogiorno e del Mediterraneo con quello degli Stati Uniti, agevolando da una parte l’accesso delle società tecnologiche del nostro Paese a uno dei mercati esteri più importanti, e dall’altro offrendo alle società americane interessanti soluzioni di open innovation. La partnership con 42N Advisors ed Accelerate Italy è significativa anche in considerazione delle grandi opportunità che si apriranno per le startup e le aziende di ogni dimensione che aderiranno all’ecosistema stabile, ampio e qualificato dell’Harmonic Innovation Hub: un luogo nel quale si progetterà e realizzerà una innovazione ad impatto, attraverso il contributo di una comunità internazionale composta da grandi player, Università, centri di ricerca, start-up e pmi”.

Allo scopo di favorire la creazione del valore e di nuova conoscenza tra distretti territoriali diversi e distanti, contaminazione dei talenti, fertilizzazione imprenditoriale e nella prospettiva di una crescita armonica, sostenibile e generativa dei territori e delle imprese, saranno realizzati programmi e interventi a favore di giovani ricercatori attivando campus estivi e borse di studio in collaborazione con Università, Centri di Ricerca, Fondazioni ed Istituzioni culturali. 

“Dobbiamo superare la tendenza nazionale al nanismo industriale e all’isolamento, per questa ragione, la vera mission è supportare i talenti italiani nelle grandi sfide globali, in una logica di “coopetition” con le realtà d’oltreoceano – dice Rob Dolci, co-founder di 42N Advisors – Il nostro obiettivo è accompagnare tutte quelle aziende che vogliano confrontarsi con una dimensione internazionale, con un focus diretto al mercato nordamericano. È un percorso esperienziale e lavorativo che in passato abbiamo fatto noi stessi, ne conosciamo le difficoltà, eppure siamo certi, oggi più di ieri, che l’ecosistema innovativo al Sud Italia, grazie ad Entopan Innovation ed all’ambizioso progetto “Harmonic Innovation Hub”, potrà conseguire risultati importanti, sia in termini imprenditoriali che di impatti Esg”.

“Siamo convinti che questo accordo possa contribuire significativamente a far emergere la capacità competitiva di un’area del Paese troppe volte dimenticata – conclude Andrea Ridi, co-founder di Accelerate Italy –  Di fatto, con un sistema universitario di primissimo livello e grazie a provider di innovazione come Entopan, il Sud Italia può vantare finalmente un ecosistema innovativo pronto a confrontarsi ed integrarsi con scenari ecosistemici più ampi e mercati più evoluti. In questo contesto, il nostro impegno, assieme ad Entopan Innovation, è costruire percorsi di crescita che trasformino casi di successo “locali” in campioni internazionali”.

@RIPRODUZIONE RISERVATA

Articolo 1 di 3