L'INIZIATIVA

Digital twin tra rischi e opportunità, Lepida in prima linea

La in house dell’Emilia-Romagna ha presentato a Bruxelles i risultati del progetto Precinct: riflettori sull’analisi degli scenari di attacco cyber e fisici

Pubblicato il 02 Dic 2022

digital-twin-170103105816

Si sono svolte a Bruxelles tre giornate molto dense di discussione dei risultati del primo anno di progetto Precinct. È qui possibile dare solo qualche cenno del complesso percorso progettuale, con l’intento di condividere approcci e tools sui quali Lepida sta lavorando, nell’ambito della sicurezza cyber e del territorio. A partire dalla definizione dei fabbisogni e delle priorità dei quattro Living Labs (LL) attraverso un set di scenari di minacce cyber e fisiche, sono state indagate le vulnerabilità delle infrastrutture critiche (CI) interconnesse e gli effetti a cascata prodotti dagli eventi avversi.

Ogni LL ha fornito le specifiche iniziali per costruire il framework di monitoraggio e gestione degli effetti a cascata. Le interdipendenze tra le CI e gli effetti sono stati formalizzati (CI Interdependencies Graph), al fine di alimentare le logiche sia delle applicazioni di gaming sia il Digital Twin. È stata scelta una metodologia per valutare la resilienza basata su un approccio standard sviluppato nell’ambito delle infrastrutture di trasporto (Cen Cwa 17819). Il prototipo di Serious Game, elaborando i dati forniti dai LL su scenari e interdipendenze, propone una dashboard che consente agli stakeholder coinvolti di analizzare differenti scenari di attacco cyber o fisico con indici di vulnerabilità e di resilienza e di simulare gli impatti di diversi possibili interventi. Il simulatore può essere utilizzato soprattutto in contesti di training. Il prototipo del Digital Twin supporta le CI interconnesse nel monitoraggio di eventi critici e nella individuazione di azioni coordinate per mitigare gli impatti in uno specifico ambito territoriale.

@RIPRODUZIONE RISERVATA

Valuta questo articolo

La tua opinione è importante per noi!

Argomenti trattati

Aziende

L
lepida

Approfondimenti

D
Digital twin

Articolo 1 di 2