I RISULTATI PRECONSUNTIVI

Digital360, conti in volata: fatturato a +50%, ebitda a +30%

Nel secondo semestre i ricavi raggiungono i 25 milioni contro i 16,2 registrati nel primo semestre. Margini a 4,9 milioni di euro a fronte dei precedenti 3,7 milioni. Positivo anche l’andamento finanziario che resta creditoria per 2 milioni

14 Lug 2022
digital360_slider_2

Volano ebitda e fatturato di Digital360. Dai dati semestrali consolidati preconsuntivi per il 2022, emerge che il fatturato del gruppo cresce del 50%, anche grazie alle acquisizioni concluse nella seconda metà del 2021 raggiungendo un valore di quasi 25 milioni di euro, contro i 16,2 milioni del semestre precedente. Anche a perimetro costante la crescita è stata importante: + 20%.

L’ebitda cresce di circa il 30%, e raggiunge i 4,9 milioni di euro (contro i 3,7 milioni di euro del primo semestre 2021) . A perimetro costante, escludendo cioè il positivo contributo delle società acquisite nel corso del 2021, l’ebitda è in crescita del 10% (nonostante l’importante rafforzamento della struttura manageriale e di staff corporate per far fronte efficacemente alla rilevante crescita dimensionale).   Positivo anche l’andamento finanziario del Gruppo con una Pfn che, nonostante gli investimenti fatti, i vendor loan del 2021 pagati e le acquisizioni concluse, resta creditoria per circa 2 milioni di euro (contro i 3,1 creditori del 31.12.2021).

L’impatto delle società acquisite

A questa crescita si aggiunge quella delle società acquisite nel corso di quest’anno le acquisizioni contrattualizzate valgono complessivamente nei sei mesi circa 9 milioni di ricavi e 2,0 milioni di ebitda. Anche se non saranno contabilmente ancora recepite, se non per una minima parte, nel bilancio consolidato del semestre, se pro-formate nei dati consuntivi porterebbero ad un fatturato di quasi 34 milioni di euro (+110% sul 2021) con un Ebitda di 6,9 milioni (+85% sul 2021);

WHITEPAPER
Come evolve l’Open Banking? Diventa Open Finance: scarica la guida
Amministrazione/Finanza/Controllo
Finanza/Assicurazioni

I dati definitivi di bilancio consolidato saranno approvati dal Consiglio di Amministrazione il prossimo 20 settembre.

“I risultati ottenuti nei primi sei mesi del 2022 sono ancora una volta motivo di grande soddisfazione e dimostrano l’efficacia della nostra strategia fortemente improntata alla crescita, sia organica che per vie esterne – spiega Andrea Rangone, Presidente di Digital360 –.  Le acquisizioni, da sempre, hanno avuto per noi un duplice scopo, oltre a quello di accelerare la crescita: consolidare mercati molto frammentati e portare a bordo di Digital360 co-imprenditori in gamba, con la nostra stessa visione e cultura”.

“Ci troviamo di fronte a mercati che crescono molto rapidamente anche grazie all’accelerazione data dalla pandemia e dal Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza (Pnrr) ed al processo di trasformazione digitale in atto in Italia e all’estero – dichiara il ceo Gabriele Faggioli –. In questi mercati la nostra strategia è molto chiara da sempre: puntare su un modello di business innovativo, capace di integrare consulenza professionale specializzata con servizi ad abbonamento basati su piattaforme tecnologiche as-a-service (Martech e Consultech).”

“Oltre ai buoni risultati conseguiti nel primo semestre guardiamo con molta fiducia al secondo semestre e ai prossimi esercizi- evidenzia Raffaello Balocco, ceo di Digital360  – Le acquisizioni concluse nel corso del 2021 e nella prima parte del 2022, infatti, rafforzano molto il nostro posizionamento sul mercato e il team imprenditoriale di Digital360: per questo, possiamo guardare con serenità la forte crescita che ci aspettiamo per i prossimi anni”.

@RIPRODUZIONE RISERVATA

Articolo 1 di 3