Diritto d'autore: nasce l'osservatorio sulla legalità Siae-Federconsumatori - CorCom

COPYRIGHT

Diritto d’autore: nasce l’osservatorio sulla legalità Siae-Federconsumatori

Gino Paoli e Rosario Trefiletti firmano il protocollo d’intesa e mettono a punto iniziative comuni. L’obiettivo: favorire l’educazione degli utenti e metterli in guardia contro la violazione della proprietà intellettuale

22 Set 2014

Antonello Salerno

Dare vita a una serie di iniziative comuni per “sostenere e sviluppare una corretta informazione e formazione dei cittadini, per favorire la fruizione legale delle opere d’ingegno e per sostenere e promuovere la creatività”. Sono questi gli obiettivi del protocollo d’intesa tra la Federazione Nazionale di Consumatori e Utenti e la Società Italiana Autori ed Editori, siglato oggi dei rispettivi presidenti delle sue associazioni, Rosario Trefiletti e Gino Paoli.

Con l’occasione è stata annunciata anche la nascita dell’osservatorio per il monitoraggio dell’informazione e della legalità nel diritto d’autore, che avrà il compito di realizzare il monitoraggio delle dinamiche del mercato, con particolare riferimento a quello digitale a tutela dei consumatori, e ai servizi di offerta delle opere dell’ingegno. All’osservatorio spetterà anche di tenere sotto controllo il comportamento di consumatori e utenti con l’obiettivo di analizzare la loro percezione dei diritti di proprietà intellettuale, mettendo a punto campagne di sensibilizzazione per “favorire l’educazione dei consumatori alla legalità – spiegano da Siae in una nota – e la conoscenza delle conseguenze negative, per i consumatori e per i titolari dei diritti, della violazione dei diritti di autore”.

L’Osservatorio è composto da tre rappresentanti della Siae e da tre rappresentanti della Federconsumatori, che svolgeranno le loro funzioni a titolo gratuito e senza alcun onere a carico delle due associazioni.