Questo sito utilizza cookie per raccogliere informazioni sull'utilizzo. Cliccando su questo banner o navigando il sito, acconsenti all'uso dei cookie. Leggi la nostra cookie policy.OK

Due manager per implementare la DS3

13 Lug 2011

Due nuovi ingressi in Nintendo Italia. Francesca Damato e Lorenzo
Pappalardo entrano nella multinazionale giapponese con il compito
di assicurare ai possessori di Nintendo 3DS il massimo della
connettività e dei contenuti.

Francesca Damato entra in Nintendo nel marzo 2011 con il ruolo di
Business Development Specialist Content Group. A Damato viene
affidato il compito di stringere accordi e collaborazioni con
diversi partner – tra i quali broadcaster televisivi, media group,
aziende del mondo della moda e della discografia, case di
produzione – al fine di fornire contenuti scaricabili direttamente
sulla console Nintendo 3DS. Damato vanta precedenti esperienze in
Electronic Arts, Paramount, Vodafone e Lycos.

Lorenzo Pappalardo raggiunge Nintendo Italia nel maggio 2011, dopo
una lunga esperienza in Italtel come Business Developer. In
Nintendo, Pappalardo assume il ruolo di Business Development
Specialist Infrastructure Group con la responsabilità di seguire
tutti i progetti relativi all’infrastruttura WiFi per Nintendo
3DS. Per assicurare un ampio accesso agli hotspot pubblici
compatibili, Pappalardo stringerà accordi con vari potenziali
partner – tra cui Guglielmo – per garantire un livello di
accessibilità sempre maggiore.

“Grazie al lavoro che stanno portando avanti Francesca e Lorenzo
– afferma Andrea Persegati, direttore generale di Nintendo Italia –
Nintendo 3DS, con le sue funzionalità StreetPass e SpotPass,
potrà collegarsi ad un numero sempre maggiore di hotspot pubblici
compatibili e, una volta collegata, di ricevere con regolarità
nuovi contenuti e aggiornamenti che permetteranno all’utente di
godere della sua console come mai prima d’ora”.