Questo sito web utilizza cookie tecnici e, previo Suo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsente all'uso dei cookie. Leggi la nostra Cookie Policy per esteso.OK

L'ACCORDO

E-commerce, Amazon Pay sbarca su Nexi

La società che fornisce i servizi di pagamento digitale per banche, aziende e istituzioni ha incluso Amazon Payments tra le modalità di pagamento disponibili sulla sua piattaforma Xpay. Offrendo agli esercenti un bacino di 38 milioni di clienti da 175 Paesi diversi

28 Mag 2018

Giorgia Pacino

Amazon Pay entra a far parte della squadra di Nexi. La società che fornisce i servizi di pagamento digitale per banche, aziende e istituzioni ha stretto un accordo con l’azienda di Seattle per includere Amazon Pay tra le modalità di pagamento offerte sulla sua piattaforma.

Da oggi XPay, il gateway di ecommerce di Nexi, offrirà ai suoi clienti la possibilità di pagare prodotti e servizi utilizzando username e password Amazon. Basta inserirle sul sito dell’esercente per completare la transazione. Le informazioni di pagamento e consegna vengono recuperate direttamente dall’account Amazon dell’utente. Si allunga così la lista delle modalità di pagamento offerte sulla piattaforma di Nexi: Amazon Pay si affianca ai principali circuiti internazionali, ai wallet digitali e al bonifico diretto reso disponibile dall’accordo con Klarna. Aumentando anche, a tutto vantaggio degli esercenti che utilizzando i servizi XPay, il potenziale bacino di clienti. Gli utenti che utilizzano Amazon Pay sono infatti oltre 38 milioni, provenienti da 175 Paesi.

“Il valore aggiunto di XPay è dato dalla possibilità di integrarlo con tutte le piattaforme di ecommerce e dal fatto che, in un’unica soluzione altamente personalizzabile, permette di offrire tutte le principali modalità di pagamento online”, spiega Dirk Pinamonti, Head of ecommerce di Nexi. “L’integrazione di Amazon Pay nel nostro gateway è un grande vantaggio per gli esercenti che da oggi possono garantire ai propri clienti un ulteriore mezzo di pagamento, comodo, sicuro e diffuso in tutto il mondo”.

XPay è un servizio utilizzato da 18 mila esercenti, in crescita del 20% rispetto al 2016. Gestisce 27 milioni di carte di pagamento e 2,7 miliardi di transazioni ogni anno. La piattaforma permette di coordinare in un’unica soluzione tutti i metodi di pagamento con un unico back office integrato. L’accordo con Amazon Payments permette a Nexi di offrire agli esercenti uno strumento ulteriore per sfruttare le opportunità offerte dall’e-commerce. Il settore del commercio elettronico, secondo i dati diffusi da Netcomm, nel 2017 ha raggiunto un valore di 23,4 miliardi di euro solo in Italia, con una crescita del 16% rispetto all’anno precedente. 

@RIPRODUZIONE RISERVATA
Argomenti trattati

Approfondimenti

A
amazon
A
Amazon Pay
E
e-commerce
N
Nexi
X
Xpay

Articolo 1 di 5