Questo sito web utilizza cookie tecnici e, previo Suo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsente all'uso dei cookie. Leggi la nostra Cookie Policy per esteso.OK

IL PROVVEDIMENTO

E-commerce,Tigershop e Tecnotrend nel mirino dell’Antitrust

Adottate misure cautelative nei confronti delle piattaforme specializzate in prodotti di telefonia, elettronica e informatica. Ordinata la sospensione delle vendite di articoli non disponibili in giacenza per le quali praticavano l’addebito anticipato nei confronti degli acquirenti

21 Giu 2019

A. S.

Vendevano online prodotti non disponibili in giacenza e non in pronta consegna, e addebitavano anticipatamente i costi agli utenti. Per questo motivo l’Antitrust, che aveva avviato due istruttorie specifiche nei confronti di Tiger Group e Technotrade, piattaforme attive nella vendita online di prodotti di telefonia, elettronica e informatica (www.tigershop.it e www.tecnotradeshop.it), ha ordinato alle due società di sospendere questa attività entro 10 giorni.

L’intervento – si legge in una nota dell’authority – si inquadra in una più ampia strategia, già da tempo perseguita dall’Autorità, volta ad assicurare il corretto ed equilibrato sviluppo delle vendite on line anche attraverso l’organica repressione di fenomeni quali la mancata consegna della merce ordinata e regolarmente pagata dai consumatori, gli ostacoli al rimborso delle somme versate e all’esercizio del diritto di recesso, nonché la divulgazione di informazioni false in merito al reale stato degli ordini di acquisto e alle effettive tempistiche di consegna degli stessi.

Le società Tiger Group S.r.l. e Tecnotrade S.r.l.s. dovranno comunicare l’avvenuta esecuzione di quanto disposto nei due distinti provvedimenti di sospensione entro 10 giorni dal loro ricevimento.

@RIPRODUZIONE RISERVATA
Argomenti trattati

Aziende

A
Antitrust

Approfondimenti

E
e-commerce
E
elettronica
I
informatica

Articolo 1 di 3