E-payment, asse Sia-Inform contro le frodi online - CorCom

E-payment, asse Sia-Inform contro le frodi online

La soluzione RiskShield sarà integrata nell’infrastruttura per la protezione delle banche lato acquiring e della clientela finanziaria in tutta Europa. Obiettivo: prevenire in tempo reale i raggiri

22 Dic 2015

A.S.

Proteggere il business e la reputazione della clientela, e migliorare la sicurezza delle transazioni di pagamento e con carte attraverso un’attività di prevenzione in tempo reale. E’ questo l’obiettivo dell’accordo tra Sia, azienda specializzata nella gestione dei pagamenti elettronici, e Inform, società tedesca leader nello sviluppo di soluzioni di risk management e prevenzione frodi, che ha portato all’integrazione della soluzione RiskShield di Inform all’interno dell’infrastruttura acquiring di Sia. L’accordo, spiegano le aziende in una nota, è “mirato all’offerta di un innovativo servizio di prevenzione frodi e gestione del rischio per le banche lato acquiring e i clienti del settore finanziario di Sia presenti in Europa”.

Nella prima fase l’accordo si concentrerà sulla protezione del settore card acquiring di Sia, per essere in un secondo momento esteso a instant payment, transazioni di e-commerce e, in un prossimo futuro, ai conti bancari e ai servizi delle società di telecomunicazioni.

RiskShield, spiega il comunicato, è una soluzione multi-canale per l’identificazione e la prevenzione delle frodi che integra tecnologie software come fuzzy logic, profilazione dinamica e capacità di apprendimento automatico (machine learning) in un’unica piattaforma scalabile e flessibile in grado di monitorare oltre 5.000 transazioni di pagamento e con carte al secondo.

“Sia gestisce il clearing di oltre 9 miliardi di transazioni e 3,6 miliardi di operazioni con carte, in RiskShield abbiamo trovato un’innovativa soluzione anti frodi capace di soddisfare le nostre ambizioni strategiche e di fornire un servizio solido ed affidabile – afferma Gabriele Boni, direttore financial institutions di Sia – Perfettamente integrata nella nostra infrastruttura dei pagamenti, RiskShield monitora tutte le transazioni identificando eventuali comportamenti anomali in pochi millisecondi”.

“Siamo felici di esserci uniti a Sia nella lotta contro le frodi – ha dichiarato Andreas Meyer – direttore, risk & fraud division di Inform – Crediamo che la nostra soluzione potrà essere una risorsa essenziale per i piani strategici di Sia, una società con la quale intendiamo collaborare per molto tempo”.

Argomenti trattati

Approfondimenti

S
sia