Questo sito utilizza cookie per raccogliere informazioni sull'utilizzo. Cliccando su questo banner o navigando il sito, acconsenti all'uso dei cookie. Leggi la nostra cookie policy.OK

E’ ufficiale, Avenia al timone di Asstel

Il Chief brand officer d Ericsson, presidente e Ad della filiale italiana, è stato designato alla guida dell’asssociazione in sostituzione di Stefano Parisi. Il manager verrà formalmente eletto a metà dicembre dall’Assemblea

02 Dic 2011

Come
anticipato
nei giorni scorsi dal Corriere delle Comunicazioni,
Cesare Avenia, amministratore delegato di Ericsson, sarà il
prossimo presidente di Assotelecomunicazioni- Asstel,
l’associazione che riunisce in Confindustria la filiera delle
telecomunicazioni. Lo ha deciso oggi il Consiglio direttivo,
accogliendo all’unanimità l’indicazione dei saggi.

Ingegnere elettronico, profondo conoscitore del mondo delle telco,
Avenia sarà formalmente eletto a metà dicembre dall’assemblea
di Asstel in sostituzione di Stefano Parisi, nel frattempo
confermato alla guida di Confindustria Digitale, la nuova
federazione dell’Ict.

Avenia, già fra gli otto vice-presidenti dell'associazione
nonché presidente della sezione elettronica ed elettrotecnica di
Unindustria e chief Brand officer del gruppo Ericsson, salirà
dunque al timone dell'associazione in sostituzione di Stefano
Parisi che concenterà il suo impegno alla presidenza di
Confindustria Digitale, la nuova associazione che ha contribuito a
far nascere e costituita lo scorso giugno fra le principali
associazioni delll'Ict italiano cui fanno capo imprese per
oltre 250mila addetti e 70 miliardi di fatturato.