Questo sito web utilizza cookie tecnici e, previo Suo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsente all'uso dei cookie. Leggi la nostra Cookie Policy per esteso.OK

Ecco Flipps, l’app che trasforma la tv

27 Gen 2015

E’ un’app gratuita, già disponibile su piattaforma iOS e Android, in grado di amplificare, semplificare e personalizzare l’esperienza televisiva. Tutto ciò che serve è uno smartphone (o un tablet), una smart TV e una connessione wireless condivisa tra i device.

Lanciata nel 2012 dai fondatori Kostadin Jordanov e Metodi Filipov e inizialmente chiamata “iMediaShare”, Flipps è la prima soluzione che permette di visualizzare istantaneamente sul televisore contenuti multimediali HD sfruttando la rete internet senza l’utilizzo di complessi setup, cavi, usb key, decoder o altro. E’ una tecnologia brevettata che offre oltre 100 canali con un archivio di più di 300.000 titoli unici tra Film, Cartoni animati, Musica, News, Sport e molto altro sempre disponibile e comodamente navigabile dal proprio device.

Flipps – spiega Roberto Bellotti, ceo e fondatore di BVMedia – è una app che apre molteplici possibilità per i brand italiani interessati alla condivisione dei propri contenuti o all’acquisto di spazi pubblicitari. L’utente medio di Flipps è ben profilato: è uomo (all’85%), tra i 20 e i 40 anni, possiede una smart tv e ama i programma televisivi, il cinema e la musica”.

“Nel mondo – aggiunge Valerio Gallorini, responsabile Flipps Italia e Spagna – sono già 14 milioni le app scaricate e il 15-20% degli utenti ne fa un utilizzo quotidiano. Ora il pubblico in espansione è quello europeo, compresa l’Italia che ha già raggiunto circa quota 300.000 download. L’obiettivo è 1 milione di download entro la fine del 2015”.

Flipps è compatibile con oltre 5.000 modelli di smart TV, con Xbox, Dish Hopper, Apple Tv, Chromecast e apparati DLNA compatibili. Alcuni contenuti sono a pagamento, ma a costi accessibili: l’abbonamento Premium, ad esempio, costa 5,99 al mese ed è revocabile, senza vincoli temporali, in qualsiasi momento.

Argomenti trattati

Approfondimenti

A
app
T
tlc
T
Tv

Articolo 1 di 5