Ecco la luce che "imita" il sole: così l'innovazione cambia i Led - CorCom

LA NOVITA'

Ecco la luce che “imita” il sole: così l’innovazione cambia i Led

Nasce dall’alleanza tra Seoul semiconductor e Toshiba materials la tecnologia “SunLike”, che unisce la chip technology del colosso sudcoreano con la Tri-R phosphor technology della casa giapponese. Chung Hung Lee: “E’ un contributo a una migliore qualità della vita”

28 Giu 2017

Antonello Salerno

Una luce Led in grado di avvicinarsi più di qualunque altra allo spettro della luminosità dei raggi solari, limitando i toni di blu e rendendo così più “salutare” l’illuminazione di ambienti pubblici e privati. A renderla disponibile è la tecnologia Led “SunLike”, nata dall’alleanza tra Seoul Semiconductor, gigante sudcoerano del settore, tra i primi produttori al mondo di soluzioni per l’illuminazione di ambienti, per la retroilluminazione di schermi di Pc, tablet e smartphone, di luci per l’automotive e di applicazioni Led per il mondo della salute e della medicina, e Toshiba materials, la società giapponese che ha brevettato la tecnologia “Tri-R Phosphor”.

Ad annunciare l’arrivo sul mercato della soluzione sono stati in una conferenza stampa a Francoforte i vertici delle due società: Chung Hoon Lee (nella foto), Ceo di Seoul Semiconductor, e Kumpei Kobayashi, Ceo di Toshiba Materials, e Andreas Weisl, managing director and Vp sales di Seoul Seiconductor per l’Europa.

Finora, è il concetto alla base del progetto congiunto di ricerca e sviluppo che portato alla nascita di SunLike, a guidare la rapida diffusione delle tecnologie di illuminazione Led nel monod sono stati l’alta uminosità, l’alta efficienze e i conseguenti risparmi in termini di consumi energetici, che hanno avuto la priorità rispetto alla qualità della luce, troppo spesso non adatta ai bioritimi umani. Da qui l’idea di dare vita a un tipo di luce più vicina a quella solare, a cui gli uomini sono più abituati, per una tecnologia nata dalla combinazione dei chip per l’illuminazione Led di Seoul Semiconductor con la tecnologia Tri-R di Toshiba materials.

“Siamo molto felici di aver collaborato con un partner prestigioso come Seoul Semiconductor per la realizzazione dei led ‘SunLike Series natural spectrum’ – afferma Kobayashi – che rappresentano una tecnologia avanzata che è in grado di creare un’illuminazione basata sulle caratteristiche della luce naturale”.

“Oggi introduciamo una nuova innovazione che proviene dalla Corea del Sud nella tecnologia Led – afferma Chung Hoon Lee – con il lancio della “SunLike Series Led lighting technology” riusciamo a produrre una luce più vicina allo spettro di quella solare, che contribuiranno a rendere migliore e più confortevole la luce per gli uomini. Questa tecnologia sarà usata anche per l’orticoltura, per contribuire alla creazione di un ambiente ideale per aiutare le piante a crescere”. “Grazie alla collaborazione con Toshiba materials – conclude – daremo ai nostri clienti una fonte di luce in grado di riprodurre il chiarore dell’alba, l’energia del pieno giorno e il calore di un tramonto. Questo migliorerà la qualità della vita delle persone, portandoci nell’era in cui al centro delle tecnologie di illuminazione ci saranno le esigenze delle persone”.

Tra le caratteristiche principali della nuova tecnologia c’è quella di ridurre al minimo gli effetti collaterali dovuti a una troppo prolungata esposizione alle luci blu, che “stressa” l’occhio umano fino a interferire sui bioritmi naturali delle persone.

Le luci SunLike, nelle previsioni di Seoul Semiconductor, troveranno principalmente applicazione nel settore commerciale, dove è più importante distinguere la qualità del colore e delle trame dei tessuti. Tra campi principali I negozi al dettaglio, le gioiellerie, l’orticoltura, gli spazi dedicati a mostre ed esposizioni come I musei, gli esercizi commerciali di cosmetica.

La novità va a introdursi in un mercato il cui valore stimato è oggi di 87 miliardi di dollari, dei quali 35 miliardi riconducibili al Led. Il mercato complessivo del Led in cui potrà rapidamente trovare applicazione la tecnologia Sunlike rappresenta secondo le stime di Seoul Semiconductor una fetta da 17 miliardi di dollari.

Argomenti trattati

Approfondimenti

L
Led