Questo sito web utilizza cookie tecnici e, previo Suo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsente all'uso dei cookie. Leggi la nostra Cookie Policy per esteso.OK

E-COMMERCE

Amazon, affondo della Casa Bianca: “Ha distrutto il settore retail Usa”

Il Segretario al Tesoro, Steven Mnuchin si scaglia contro l’azienda Bezos: e difende l’inchiesta del Dipartimento della Giustizia: “È assolutamente giusto che venga indagata per la sua strategia”

25 Lug 2019

Antonio Dini

Steven Mnuchin quasi non aspetta neanche che venga notificato ad Amazon il decreto di indagine antitrust del Dipartimento di Giustizia prima di far sentire la sua voce: «Penso che, se si guarda ad Amazon, anche se ci sono dei benefici che l’azienda ha portato all’economia, in buona sostanza ha distrutto il settore retail in tutti gli Stati Uniti e per questo non c’è dubbio che abbiano limitato la competizione».

Il segretario ha dichiarato che il Dipartimento di Giustizia ha tutte le ragione per esaminare le pratiche di Amazon come parte della sua revisione antitrust delle grandi aziende tecnologiche. «Ritengo – ha detto Mnuchin – che sia molto positivo che il procuratore generale si metta ad esaminare queste pratiche. Penso che sia un problema importante e non vedo l’ora che venga a riferire al Presidente e ascolti le sue raccomandazioni».

Il Dipartimento di Giustizia ha dichiarato che sta aprendo un’ampia serie di indagini antitrust sulle grandi aziende tecnologiche, e la conseguenza è stato il ribasso pressoché immediato nell’afterhour dei titoli di Amazon, Alphabet (Google) e Facebook. Il DOJ ha affermato che sta esaminando il modo in cui le principali piattaforme online hanno “raggiunto il loro potere di mercato” e in che modo le loro pratiche “possono ridurre la concorrenza, soffocare l’innovazione o danneggiare in altro modo i consumatori”.

Alla riunione annuale degli azionisti della società dello scorso maggio, il Ceo e fondatore di Amazon Jeff Bezos ha affermato che «è sempre giusto che le grandi aziende vengano ispezionate e controllate». Le azioni di Amazon hanno registrato un calo dell’1% circa mercoledì mattina, ma da allora hanno recuperato le loro perdite.

«Ci sono aree – ha detto Mnuchin –in cui [Amazon] ha davvero danneggiato le piccole imprese». Nel confronto tra Amazon e il grande distributore Walmart, Mnuchin ha affermato che le pratiche competitive delle società sono simili e al tempo stesso molto diverse.

“La gente – ha detto – aveva le stesse preoccupazioni riguardo Walmart. In realtà, Walmart ha sviluppato un’azienda attorno alla quale le piccole imprese possono sempre continuare a competere. C’è spazio per la competizione».

Mnuchin ha affermato che è difficile fare un solo gruppo di tutti i giganti della tecnologia FANG (Facebook, Amazon, Netflix e Google) per quanto riguarda le pratiche competitive.

«Non credo – ha detto Mnuchin – che si possa parlare della concorrenza tra tutte queste aziende allo stesso modo. Le persone parlano dei singoli FANG come se fossero tutti uguali. Ogni azienda è in realtà molto diversa».

@RIPRODUZIONE RISERVATA
Argomenti trattati

Approfondimenti

A
amazon
E
e-commerce
S
Steven Mnuchin

Articolo 1 di 3